Sabato 13 marzo partirà da Terni la quarta tappa “Terni – Prati di Tivo” per la 56° edizione della gara ciclistica internazionale per professionisti “Tirreno-Adriatico”.
“Siamo fieri di poter collaborare all’organizzazione di questa gara ormai imminente – afferma l’assessore allo sport Elena Proietti – per la quale stiamo lavorando da mesi. La partenza da Terni consentirà al nostro territorio di avere una grande visibilità mettendo in primo piano le sue immense bellezze di fronte alla platea nazionale e internazionale. La gara verrà infatti trasmessa in diretta su Rai Sport dalle 14.30 -15.30 e su RaiDue in differita a partire dalle 16.30-17. Sarà anche un modo per ricordare la grande tradizione ciclistica del nostro territorio che ha prodotto campioni tra i quali Chiappa, Cesarini, Perona e che con Enea Armeni, inventore del cambio, è entrata nella storia della bicicletta”.
“Nonostante la soddisfazione – evidenzia la Proietti - mi duole ricordare che l’emergenza pandemica necessita di ulteriori limitazioni e non ci possiamo permettere che si verifichino zone con assembramenti. Pertanto consigliamo di assistere alla Tirreno-Adriatico comodamente da casa attendendo che questo grave momento di difficoltà venga superato al meglio e ci permetta di tornare a vivere in presenza queste occasioni sportive entusiasmanti”.
Per consentire lo svolgimento della corsa saranno chiuse al traffico alcune vie cittadine secondo quanto previsto dall’ordinanza pubblicata nel portale del Comune e qui di seguito evidenziata.
Dalle ore 2 alle ore 14 del 13 marzo sarà fatto divieto di circolazione per tutti i veicoli nella in corso del Popolo(tratto compreso tra la rotonda Obelisco Lancia di Luce e P.zza Ridolfi), piazza Ridolfi (compresa area di sosta adiacente Palazzo Pierfelici), piazza della Repubblica, Via Colombo (tratto compreso tra piazza Ridolfi e via delle Conce), via Colombo (tratto compreso tra via delle Conce e via Guglielmi) e con eccezione di quelli diretti provenienti dagli isolati limitrofi.
Tratti interessati da cambiamenti saranno anche Via Guglielmi (tratto compreso tra via Colombo e via Vittime delle Foibe) il senso unico di marcia nella direzione così individuata;
Sarà vietato ai veicoli di circolare nella fascia oraria 11:20 – 12:20 in corso Tacito – piazza Tacito – via Mazzini – piazza Buozzi – viale Brin – via Cervara fino a limite competenza Comune di Terni.
Divieto di fermata per tutti i veicoli dalle ore 5 alle ore 14 in via del Mercato Vecchio ambo i lati, presso area sosta veicoli in via Guglielmi compresa tra la Rotonda Franconi e Rotonda dei Partigiani e in entrambi i lati della rampa di collegamento tra Largo S. Salvatore e via delle Conce sulla quale sarà possibile solo il transito nella direzione così individuata;
Divieto di sosta con rimozione coatta per tutti i veicoli dalle ore 00:00 alle ore 13:00 nelle seguenti vie: corso del Popolo (tratto compreso tra la rotonda Obelisco Lancia di Luce e Piazza Ridolfi), piazza Europa, piazza Ridolfi (compresa area di sosta adiacente Palazzo Pierfelici), via Colombo (tratto compreso tra Piazza Ridolfi e Via delle Conce), via Cavour( tratto compreso tra via Tre Colonne e piazza della Repubblica), Piazza della Repubblica e corso Tacito e nella fascia oraria 5/13 nelle seguenti vie: piazza Tacito – via Mazzini– p.zza Buozzi – v.le Brin – Via Cervara fino a limite competenza Comune di Terni.
Verrà istituito inoltre doppio senso di marcia in via delle Conce nel tratto compreso tra le intersezioni con via Barbarasa e via Bazzani.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
38a di campionato, 2/5/2021
Ternana - Juve Stabia 3 - 4