Si sapeva che l'approccio con la nuova moto non sarebbe stato facile, a questo va aggiunto il fatto che il circuito di Losail, sede della prima e seconda prova del motomondiale 2021, non è proprio l'ideale per le caratteristiche della KTM. Così va presa come una sorta di apprendistato la prima giornata di prove libere per Danilo Petrucci, alla prima esperienza con la moto austriaca affidata al team Tech 3.

Il ternano dopo le FP2 è 20° nella classifica parziale dei tempi di qualificazione e non sono andate certamente meglio le due KTM del team ufficiale visto che Miguel Oliveira è 19° e ha fatto meglio di Petrux di un'inezia: 0.018, diciotto millesimi di secondo. Mentre Binder è 16° e Iker Lecuona, l'altro alfiere della Tech 3, è 21° precedendo solo Savadori su Aprilia.

Rispetto alle FP1 Petrucci si è migliorato passando da 1:56.230 a 1:54.774, ma anche gli altri piloti hanno fatto progressi: in 11 sono infatti sotto l'1:54 con le Ducati di Jack Miller e Pecco Bagnaia ai vertici, seguite dalla Yamaha di Fabio Quartararo.

Photo: Gareth Harford

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
38a di campionato, 2/5/2021
Ternana - Juve Stabia 3 - 4