Alla vigilia della partita di recupero con la Cavese queste le dichiarazioni del tecnico della Ternana Cristiano Lucarelli che prevede diversi cambiamenti di formazione rispetto alla partita di sabato scorso con l'Avellino, a partire dal portiere visto che Vitali sarà titolare.

"Certo non sarà facile trovare immediatamente delle motivazioni dopo aver raggiunto l'obiettivo tre giorni fa. Sicuramente spronerò la squadra, poi sceglierò giocatori che non sono stati titolari sabato. Ai ragazzi ho detto che siamo schiavi della nostra immagine. Non possiamo permetterci di fare brutte figure. Loro sono più motivati di noi perché cercano punti per salvarsi. Dobbiamo essere bravi a trovare energie mentali per essere subito sul pezzo e cercare di prendere tutto quello che si può prendere da questa stagione. Quella di domani sarà una partita complicata".

“Queste partite per noi saranno importanti per valutare le capacità di rientrare subito in carreggiata dopo i festeggiamenti. Sarà un momento di valutazione importante delle attitudini dei giocatori dal punto di vista mentale soprattutto in vista del futuro. Fare una partita importante anche domani sarà un’ulteriore segnale delle grandi capacità caratteriali della squadra”.

"Sono ancora convinto che il girone C sia il campionato più difficile tra i tre della Lega Pro, per intensità e blasone delle piazze. Gli ambienti che trovi al sud difficilmente lo trovi in determinati campi del nord. Tante statistiche sono a nostro favore però va sempre tenuto conto che gli interpreti anche di questa stagione sono gli stessi che venivano criticati lo scorso anno. Ho sempre fatto le 5 sostituzioni. Per me è anche un modo per premiare chi lavora bene in settimana. Noi abbiamo bisogno di allenamenti ad altissima intensità affinché siano allenanti. Non sono spazi regalati ma sono meritati. Sia con il covid che con le espulsioni ci siamo messi sempre nelle condizioni di non avere rogne".

"Dovevamo creare un gruppo unito dove ognuno di loro era disposto a rinunciare al bene personale per quello della squadra. Sia chiaro, non ho insegnato a giocare al calcio ai ragazzi. Io e il mio staff, con tutti gli strumenti che ci ha messo a disposizione la società, siamo stati bravi a gestirli nei loro momenti migliori. C'è stato un momento in cui Damian ogni cosa che toccava la trasformava in oro. Adesso c'è Paghera in splendida forma e sta trovando grande facilità nel gol. Vantaggiato per il girone d'andata e buona parte del ritorno è stato un giocatore straordinario, oggi può fare un po' più di fatica. Lo stesso dicasi per Suagher che ora sta bene. Devi capire i momenti migliori di ognuno di loro".

"In questi giorni ho ricevuto tanti complimenti da amici, colleghi ed ex colleghi, ad esempio anche da parte di Francesco Totti, poi mi hanno fatto piacere anche i complimenti di un mio ex presidente. Sinceramente non me lo aspettavo, però non vi dico chi è".

"Domani in porta giocherà Vitali, poi ci sarà una partita anche per Casadei e faremo esordire anche Ndir. Voglio poi menzionare anche Bergamelli per essersi sempre allenato al massimo pur essendo fuori lista ed ha dimostrato di essere pronto quando è stato chiamato in causa. Convocherò tutti, perché tutti hanno avuto un ruolo importante in questa stagione”.

"Per quanto riguarda Palumbo, sicuramente non è stato un infortunio grave come sembrava sul momento. Non è detto che possa recuperare per le due partite di Supercoppa o per l'ultima di giornata. Ma non mi esprimo più di tanto, questo possono farlo i medici".

"Per la classifica dei cannonieri il mio sogno è che Falletti e Partipilo arrivino primi a pari merito, magari toccando quota 20. Credo sarebbe un altro record".

Foto di Stefano Principi

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Ternana 90 36
Avellino 68 36
Catanzaro 68 36
Bari 63 36
Juve Stabia 61 36
Catania 59 36
Palermo 53 36
Teramo 52 36
Foggia 51 36
Casertana 45 36
Monopoli 41 36
Viterbese 40 36
Potenza 39 36
Turris 39 36
Virtus Francavilla 38 36
Vibonese 36 36
Paganese 32 36
Bisceglie 30 36
Cavese 23 36
Trapani -1 0

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
38a di campionato, 2/5/2021
Ternana - Juve Stabia 3 - 4