“I Campionati Italiani Assoluti di Enduro che si svolgono dal 23 al 25 aprile a Piediluco rappresentano, insieme a molte altre iniziative nel settore dello sport e non solo che vedono Terni protagonista, una risposta forte, una reazione determinata da parte di un territorio che non vuole assolutamente fermarsi e che intende affrontare le difficoltà con il massimo impegno, con l’obiettivo di cogliere tutte le opportunità che ci offrono da un lato la nostra grande tradizione motoristica e dall’altro la bellezza dei nostri paesaggi. Lo sport, così radicato nella nostra comunità, deve essere uno dei volani per lo sviluppo del territorio”. Lo ha detto il sindaco Leonardo Latini, partecipando oggi alla presentazione dei campionati di Enduro insieme al presidente della Federazione Motociclistica Italiana Giovanni Copioli, al presidente Core Umbria Luca Cardoni, al presidente CONI Umbria Domenico Ignozza, al presidente del motoclub Racing Terni Ortenzo Sanguinato e al promoter del campionato Tony Mori.

“La città di Terni ha una grande tradizione e una enorme passione per gli sport motoristici. Anche per questo - ha detto nel suo intervento l’assessore allo sport Elena Proietti - sono felice di porgere il benvenuto a tutti i partecipanti ai Campionati Italiani Assoluti di Enduro in programma intorno allo splendido lago di Piediluco. Rivolgo un sentito ringraziamento ala Federazione Motociclistica e agli organizzatori del Moto Club Racing Terni per essere stati in grado di superare i tantissimi ostacoli verso l’organizzazione di questo importante evento, a cominciare da quelli dovuti all’applicazione di tutte le misure per il contenimento della pandemia. Come Amministrazione comunale e come assessorato allo sport, crediamo moltissimo nel ruolo delle attività e delle manifestazioni sportive per il rilancio del territorio. Terni ed il ternano si trovano giusto al centro dell’Italia, in un’area che è in grado di offrire un ambiente eccezionale per gli sport outdoor. A questa caratteristica si aggiungono le competenze e le capacità acquisite in anni d’esperienza dalle nostre associazioni e dai nostri club e – infine – l’enorme passione per il vostro sport da sempre dimostrata dai ternani, oltre alla tradizionale accoglienza umbra”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
38a di campionato, 2/5/2021
Ternana - Juve Stabia 3 - 4