"Devo imparare a fare quello che dice la mia moto" era il concetto espresso da Danilo Petrucci dopo i test di Jerez, nella ricerca del feeling con la sua RC16 della KTM. Dopo aver raccolto una manciata di punti in Portogallo e in Spagna il pilota ternano da domani sarà impegnato nelle prove libere del Gran Premio di Francia. Una pista amica per Petrux che a Le Mans ha trionfato nello scorso anno ed è salito sul podio nel 2018 e nel 2019.

Nel campionato 2020 Petrucci si destreggiò alla grande, come è solito fare, sul bagnato e le condizioni meteo incerte per questo week end potrebbero venirgli ancora incontro. Queste le sue parole: "Sono molto felice di tornare a Le Mans, questo posto mi riserva ricordi bellissimi, è una pista che mi piace molto. Prima di tutto è la gara di casa della mia squadra (la Tech 3 di Hervé Poncharal n.d.r.) e abbiamo bisogno di tutte le nostre forze per lottare per le prime posizioni. Le Mans rappresenta una buona opportunità e poter essere vicino ai primi. Non vedo l'ora di essere sulla mia moto in uno dei miei circuiti preferiti".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE