Nasce un polo calcistico a livello giovanile nella zona nord della città. Polisportiva Campitello, Football Campitello e ASD San Giovanni Bosco - Scuola Calcio Riccardo Zampagna uniscono le forze per dare vita a una realtà sportiva che cercherà di valorizzare uno dei territori più vasti della città. L'obiettivo è di valorizzare gli impianti attualmente in gestione con investimenti privati e dare la possibilità a tutti di poter praticare l'attività sportiva tenendo in considerazione anche le difficoltà economiche che molte famiglie ternane si trovano a dover affrontare a causa della pandemia.

Tra le prime iniziative a livello sociale da segnalare la terza edizione della borsa di studio intitolata a Mario Cicioni del valore di 500 euro a favore di un atleta della Polisportiva o della Football Campitello; così come la quota mensile gratuita per tutta la prossima stagione sportiva per i bambini dell'ASD San Giovanni Bosco.

L'attività verrà svolta presso gli impianti di via Italo Ferri (Campitello), della parrocchia San Giovanni Bosco a Campomaggiore, della palestra della scuola "Fatati" in via delle Terre Arnolfe e al CSI Village di via Narni.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE