Torna in pista in questo fine settimana Danilo Petrucci, leader della classifica della Superbike MotoAmerica con 3 vittorie su 4 gare disputate finora. Il circuito di Alton rappresenta una novità in assoluto per il pilota ternano, anche se statisticamente favorevole al tricolore italiano. Dopo le buone prove di Lanzi e Scassa, nel 2016 Claudio Corti su Aprilia si classificò quarto in Superbike e primo nella Superstock.

"Questa per me è una pista semisconosciuta - ha dichiarato Petrucci - ho fatto un turno di prove circa un mese fa, ma sul bagnato con le gomme da pioggia e faceva molto freddo. Ho fatto una quarantina di giri sarà quindi un week end bello tosto".

Petrux comanda la classifica con 75 punti davanti a Scholtz a quota 60 e Petersen a 49, il campione in carica Jack Gagne è sesto con 41 punti. Gara1 è in programma sabato alle 21.10 (ora italiana), stesso orario per Gara2 domenica.

MOTOGP AL MUGELLO
Forse è solo una suggestione come l'ha definita lo stesso pilota ternano, ma sono circolate le voci su una possibile partecipazione al Gran Premio d'Italia, dove ha colto la prima vittoria in MotoGP, in sostituzione di Jorge Martin alle prese con un problema al braccio. Petrux quindi potrebbe clamorosamente tornare in sella a una Ducati del team Pramac, visto che Pirro ha già la wild card che lo affiancherebbe a Bagnaia e Miller nel team ufficiale di Borgo Panigale. Il ternano ha poi detto in proposito: "La cosa più importante di tutte è che Martin stia bene e possa partecipare regolarmente alla gara. Dover rinunciare a una gara è una cosa che per un pilota è quasi sempre insopportabile, pensare di dover rinunciare al Mugello lo sarebbe ancora di più per Jorge e spero davvero che il braccio non gli crei altre noie. Tornare? Certo che mi piacerebbe, ma non sulle spalle di Martin o a causa dell’infortunio di un altro pilota".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE