Da una moto all'altra e questa volta si tratta di una moto ufficiale della MotoGP. Danilo Petrucci č stato chiamato dalla Suzuki per sostituire l'infortunato Joan Mir nel Gran Premio di Thailandia in programma nel prossimo week end sulla pista di Buriram.

Dopo il secondo posto nel campionato Superbike MotoAmerica quindi niente Enduro (doveva partecipare all'ultima prova degli Assoluti italiani) per Petrux, che era stato giā chiamato dalla scuderia giapponese in precedenza per correre a Misano, ma in accordo con la Ducati il pilota ternano aveva declinato l'invito per concentrarsi sulla lotta per il titolo del campionato a stelle e strisce.

“Inutile dire che sono felice di avere la possibilitā di correre in Thailandia con il team Suzuki Ecstar - ha dichiarato Petrucci - Voglio ringraziare la squadra per avermi dato questa fantastica opportunitā. Ringrazio anche Ducati e il mio management attuale. Sono davvero curioso di salire sulla GSX-RR e provarla, sembra molto veloce e sappiamo che č una moto vincente. Sono anche desideroso di lavorare con la crew Suzuki, che conosco da tempo e con la quale ho un rapporto meraviglioso“.

Photo Brian J. Nelson Photography

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
15a di campionato, 3/12/2022
Venezia - Ternana 2 - 1
Eccellenza
15a di campionato, 4/12/2022
Olympia Thyrus - Angelana 1 - 1
Narnese - Cannara 2 - 1
Promozione gir. B
14a di campionato, 4/12/2022
Sporting Terni - Bevagna 1 - 2
Campitello - Terni F.C. 0 - 2
Bastia - San Venanzo 2 - 1
Amerina - Athletic Bastia 1 - 1
AMC 98 - Todi 0 - 1
Guardea - Real Avigliano 2 - 2