La nazionale di pattinaggio saluta Terni e vola in Argentina per i Mondiali. Il gruppo Azzurro si è allenato al Renato Perona dove domenica scorsa si è svolta l'International Cup, evento sportivo di punta nel mese di ottobre interamente dedicato al pattinaggio con le tante iniziative del World Skate '22 a cura dell'Euro Sport Club del presidente Carlo Danieli.

Nelle parole del ct Massimiliano Presti tutta la gratitudine per l'accoglienza ricevuta: "A Terni abbiamo svolto il raduno della nazionale Huniores in vista dei Mondiali in Argentina. La città di Terni come sempre è molto ospitale, un ringraziamento all'Euro Sport Club. Abbiamo portato anche un gruppo di giovanissimi, per loro è stata la prima esperienza. Ormai una consuetudine venire a Terni". A spendere parole di elogio per la pista del ciclopattinodromo Renato Perona in piazzale Senio anche l'ex ct Giovanni Martignon, premiato insieme agli atleti Di Stefano e Marsili al Gran Gala Città di Terni che si è svolto a Montefranco: "La prima volta che sono venuto qua anni fa - racconta l'ex ct - questo circuito era di ciclismo ma le curve non erano adatte al pattinaggio. Mi chiesero un parere e, modificando le curve e l'ingresso, l'amministrazione comunale e la società hanno fatto questa pista che è il miglior circuito su strada del mondo. Ve lo dice uno che ha girato tutto il mondo con il pattinaggio, dall'Australia alla Colombia". Soddisfatto il presidente dell'Euro Sport Club, Carlo Danieli: "Il primo campionato italiano lo abbiamo organizzato nel 2015, da lì in poi ogni anno abbiamo sempre organizzato gare nazionali o internazionali. Siamo una macchina rodata, anche se gli imprevisti e le difficoltà non mancano mai".

All'International Cup la scorsa settimana hanno partecipato 150 atleti in rappresentanza di 33 società. Alessio Rossi si è piazzato al secondo posto vincendo l'argento nei 10mila a punti dietro ad Alessio Clementoni abruzzese della Rolling Bosica e si è classificato quarto nei 100 metri sprint in corsia, gara dove il compagno di squadra dell'Euro Sport Daniele Flavioni ha chiuso la terzo posto così come nel Giro Sprint. Rossi, per un forte raffreddore è stato costretto a dare forfait per la gara dei 15mila metri eliminazione, perdendo così di fatto la possibilità di centrare il successo nella Combinata. Non è potuto poi salire sul podio durante le premiazioni di domenica, così la medaglia d'argento è stata consegnata al papà Marco. Nella classifica per società al primo posto la Rolling Bosica Martinsicuro, davanti a due squadre venete: nell'ordine l'Alte Ceccato Club (Vicenza) e Pattinatori Spinea (Venezia). Al 7° posto la Roller Team Centro Italia di Narni, miglior risultato quello di Alessio Virili medaglia di bronzo nei 15mila eliminazione Seniores. 16ma posizione per l'Euro Sport Club Terni.

Il World Skate '22 si concluderà con il Roller Weekend, manifestazione promozionale che si terrà sabato 22 ottobre dalle 16 alle 18 allo spazio polifunzionale di via Irma Bandiera, sabato 22 ottobre dalle 15 alle 18 al parco di via delle Palme e domenica 23 ottobre dalle 10 alle 12 al parco di via delle Palme.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
22a di campionato, 28/1/2023
Ternana - Modena 2 - 1
Eccellenza
22a di campionato, 29/1/2023
Olympia Thyrus - Foligno Calcio 3 - 1
Narnese - Sansepolcro 1 - 1
Promozione gir. B
21a di campionato, 29/1/2023
Guardea - Spoleto 0 - 3
Campitello - Bastia 0 - 1
Athletic Bastia - Terni F.C. 1 - 4
Amerina - Vis Foligno 0 - 2
AMC 98 - Ducato Spoleto 2 - 1
Real Avigliano - San Venanzo 0 - 1
Bastia - Sporting Terni 3 - 2