Il Tabellino

TERNI FC - OSSESE 0-0

TERNI FC: Cunzi, Dianda, Flavioni, Gaggiotti, Dida (41’st Pucci), Romeo, Carletti, Leonardi (28’st Fabris), De Sagastizabal (12’st Tozzi Borsoi), Pacilli, Ronconi (20’st Pescicani). A disp.: Ambrogi, Cianchetta, Proietti Zolla, Valerio, Lora Almonte. All. Roberto Borello

OSSESE: Cherchi, Ubertazzi (38’st Melis), Madeddu, Tanda, Llanos, Fancellu, Mainardi, Scanu (41’st Chiappetta), Vita (22’st Oggiano, 50’st Contini), Gueli, Bah (46’st Mudadu). A disp.: Sechi An., Sechi Al., Ongania, Fadda Mat. All. Mario Fadda

ARBITRO: Pascali di Pistoia

Note: Spettatori 600 circa, con una nutrita rappresentanza ospite.
Ammoniti: Scanu, Llanos (O), Flavioni (T), Leonardi (T), Pacilli (T), Llanos (O), Gueli (O)

Recupero: 2'/6'

Qualificazione allo spareggio finale ancora in bilico dopo lo 0-0 con il quale si è chiusa la partita di andata tra Terni FC e Ossese. All'Orlando Strinati i ragazzi di Roberto Borrello non sono riusciti a segnare, anche se nella ripresa sono andati più vicini al gol, ma questo risultato lascia intatte le possibilità per il passaggio del turno visto che per regolamento le reti segnate in trasferta valgono doppio. ma le che vada quindi Flavioni e compagni con un altro 0-0 quanto meno andranno ai supplementari, mentre con ogni altro risultato di parità avranno la meglio.

Padroni di casa, privi di Andrea Bagnato bloccato da un virus influenzale, pericolosi in avvio con De Sagastizabal che al 4' veniva contrato su una deviazione a due passi dalla porta. Replica dell'Ossese al 10' con Mainardi che, lanciato in verticale, tentava il pallonetto ma Cunzi in uscita riusciva a respingere. Al quarto d'ora Pacilli metteva giù il pallone con il petto in area ma poi mandava di poco alto sopra la traversa. Al 28' ci provava Scanu dalla distanza con palla non lontana dalla porta. Fase discendente della prima frazione giocata in prevalenza tra le due trequarti, poi al 37' lampo dei sardi con il capitano Gueli che dai 25 metri calciava di sinistro e colpiva il palo.

Nella ripresa i locali iniziavano con un altro piglio e al 7' Carletti si divorava il gol del vantaggio spedendo alto da a un metro dalla porta sul pallone messo sul secondo palo dopo una bella azione da Ronconi. Al 16' Tozzi Borsoi serviva Leonardi: tiro di sinistro respinto da Cherchi. Il portiere ospite al 32' riusciva a salvare alla grande sul colpo di testa da centro area di Tozzi Borsoi servito su un calcio di punizione dalla destra da Fabris. Poi si attraversava una fase di nervosismo, a farne le spese erano Pacilli e Llanos ammoniti per reciproche scorrettezze. Nel finale i rossoverdi rischiavano la beffa al 39' quando dopo una lunga rimessa laterale il pallone perveniva a Mainardi che in girata batteva a rete, trovando anche una leggera deviazione di Dianda e Cunzi andava a respingere con la mano destra aperta in tuffo. Poi anche nei sei minuti di recupero non succedeva più nulla.
"I ragazzi hanno fatto il meglio che potevano, devo ringraziarli prima di tutto. Ce ne erano alcuni che non avevano disputato questo tipo di partite e naturalmente non erano abituati. Abbiamo lavorato bene credo durante il periodo dalla fine del campionato a questa gara, anche perché abbiamo finito in crescendo. Abbiamo ancora un'occasione e cercheremo di sfruttarla, ce la giocheremo".
Nell'altra semifinale successo in trasferta della Cairese (Liguria) in casa del Mapello (Lombardia B).

Foto di Emanuele Ubaldi

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
ACF Foligno 69 30
Terni F.C. 61 30
Ellera 48 30
Atletico BMG 46 30
Castiglione Lago 45 30
Pontevalleceppi 42 30
Pierantonio 42 30
Narnese 40 30
Angelana 40 30
Tavernelle 37 30
Branca 36 30
Città di Castello 35 30
Olympia Thyrus 32 30
Lama 31 30
Spoleto 28 30
Nestor 19 30

ULTIME GARE DISPUTATE