La Narnese ha la possibilità di tornare in vetta da sola o di riagganciare il primo posto in coabitazione, stavolta con il Tiferno che a Bevagna, nell'anticipo, ha sconfitto lo Spoleto per 4 a 1.
Per farlo i rossoblu dovranno superare la trasferta insidiosa di Lama con un risultato positivo. Compito non facile perché i bianconeri, sconfitti all'andata da Quondam e compagni per 1-0, nelle ultime due gare hanno battuto il Sansepolcro e pareggiato a Città di Castello dopo essere stati a lungo in vantaggio.

Marco Sabatini, trainer rossoblu, recupera a centrocampo Silveri e torna a disposizione dopo aver scontato la squalifica il difensore Consolini. In attacco invece mancherà ancora Rocchi.

Per la direzione di questo delicato confronto è stato designato un arbitro CAI Scambi: Federico Olmi Zippilli di Mantova, che sarà coadiuvato dagli assistenti Krriku di Foligno e Cannoni di Città di Castello. Come è successo nelle trasferte in casa di Tiferno e Angelana tornano per la Narnese arbitri da fuori regione.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Narnese 0 0
Olympia Thyrus 0 0
Orvietana 0 0
Angelana 0 0
Assisi Subasio 0 0
Bastia 0 0
Branca 0 0
Castel del Piano 0 0
Castiglione Lago 0 0
Ducato Spoleto 0 0
Ellera 0 0
Gualdo Casac. 0 0
Lama 0 0
Massa Martana 0 0
Nestor 0 0
Pontevalleceppi 0 0
San Sisto 0 0
Sansepolcro 0 0

ULTIME GARE DISPUTATE