Nell’undicesima giornata del torneo Uisp Interprovinciale di Amelia, con l’Avigliano Galaxy che riposa, cade in casa la capolista Real Mentepazzi per mano del Rist. La Cavallerizza con il risultato di 2-3.

(nella foto l'Asd Sambucetole)

Real Mentepazzi – Rist. La Cavallerizza 2 - 3

Si ferma a sei la striscia consecutiva di vittorie per il Real Mentepazzi, che viene sconfitto di misura dal Rist. La Cavallerizza. Inizia forte la Cavallerizza che nei primi minuti costringe il Real nella propria metà campo ed è sfortunata nelle conclusioni cogliendo ben due traverse ma è il Real a portarsi in vantaggio con Daniele Ruco con un tiro da fuori area 1-0.

La partita è equilibrata con entrambe le squadre che hanno occasioni per segnare una rete ed è la Cavallerizza a pareggiare sempre con un tiro da fuori area a seguito di una azione di contropiede, fissando il parziale del primo tempo sull'1 a 1. Inizia la ripresa sulla falsariga del primo tempo con entrambe le squadre che creano azioni importanti. L'equilibrio lo rompe la Cavallerizza che grazie ad un rigore assegnatogli si porta in vantaggio 1-2.

Il Real si butta in avanti alla ricerca del pareggio ma sempre da un'azione di contropiede scaturisce l’1 a 3 per gli ospiti. Il Real non demorde e riesce ad accorciare le distanze sempre con Ruco, ad un minuto dalla fine della gara, abile a sfruttare un'indecisione del portiere ospite 2-3. Inutile è il forcing finale dei locali che non riescono a pareggiare nei due minuti di recupero concessi dal direttore di gara perdendo così l'imbattibilità che durava da 7 turni.

A.C.F. – Ameria Rist. Montenero posticipata

A.C.F. – Avigliano Galaxy

In questa undicesima giornata era in programma questo recupero della settima giornata. La partita è stata sospesa nell’intervallo di gara, con i ragazzi di Avigliano in vantaggio per 0-1, per mancanza di illuminazione. La partita sarà ripetuta per intero, come da Regolamento Uisp, in data da destinarsi.

ASD Sambucetole – Rist. Amerino 7 - 2

L'inizio gara e' tutto degli ospiti che prendono una traversa con Samuele Ranieri e al 5° minuto del primo tempo passano in vantaggio con un'azione personale del giovane Lorenzo Proteo 0-1. Dopo 5 minuti circa pareggia il Sambucetole 1-1. Dopo duo o tre occasioni fallite clamorosamente dai ragazzi dell’Amerino, da un contrasto perso a centrocampo, nasce il gol del 2 a 1 per i padroni di casa.

Si chiude così il primo tempo con i locali in vantaggio di un gol. Nel secondo tempo i fornolesi attaccano a testa bassa alla ricerca del meritato pareggio ma il contropiede del Sambucetole fa male e in rapida sequenza si portano sul 6 a 1. Interrompe la serie delle marcature ancora Proteo che realizza il gol del 6 a 2 con un tiro imprendibile da centrocampo. Infine i padroni di casa segnano il gol del definitivo 7 a 2.

Commento di fine gara di Umberto Bianchini Allenatore del Rist. Amerino: "Premetto che avevamo due squalificati, 2 over 40 e un portiere over 50 da ammirare, e all'esordio, e in 7.... come al solito. E’ stata una partita strana…che dire..bravi e fortunati loro....pochi e sfortunati noi".

I Rangers – AS Capitone 1 – 4

Grande inizio dei padroni di casa che al primo tiro in porta passano in vantaggio con Yuri Gentili 1-0. Sembra tutto facile per i Ranger ma la squadra avversaria dopo una prima fase di studio, prende in mano la partita, anche grazie alla poca concentrazione dei locali. Il portiere dei padroni di casa salva ripetutamente il risultato ma gli ospiti sono debordanti e dal 15° al 25° segnano 4 gol incredibili 1-4.

I gol sono nati da delle distrazioni dei Ranger ma anche da bellissime conclusioni degli ospiti. Termina così il primo tempo sul risultato di 1-4. Il secondo tempo è la fotocopia del primo, i ragazzi di Orte sono disuniti mentre quelli di Capitone arrivano sempre davanti al portiere senza troppe difficoltà. Nonostante ciò una grande prestazione del portiere dei locali mantiene uno svantaggio accettabile salvando la propria porta a più riprese. Risultato finale I Rangers 1 - AS Capitone 4.

Egizi Arredamenti – Circ. Sp. Arci La Cerqua 3 - 4

La partita andata in scena nel campo de La Cerqua di Narni si può definire dai due volti, il primo tempo è di marca Egizi, mentre il secondo tempo è a tutto vantaggio degli ospiti. A differenza dei padroni di casa che partono forte e si portano presto sul 2-0 con i gol di Chukwuemeka Egwu e Leonardo Carsili, gli ospiti partono abbastanza contratti e fanno poco movimento e creano poche occasioni.

Al doppio vantaggio degli Egizi comunque gli ospiti rispondono con un gol di Jacopo Lionetto 2-1 ed accorciano così le distanze. Vanno nuovamente in gol i padroni di casa con un gol di Francesco Rafanelli 3-1 ma rispondono poco dopo i ragazzi della Cerqua con Cristiano Cascioli 3-2. L’esiguo vantaggio dei locali non rispecchia gli effettivi valori mostrati in campo ed invece di trovarsi in vantaggio per tre o quattro a zero (solo il portiere avversario ha impedito tutto ciò sfoderando una prestazione a dir poco straordinaria) si trova a gestirne solamente uno.

Nel secondo tempo cambia la musica, i locali vengono sopraffatti dalla maggiore cattiveria, ritmo e intensità messa in campo dagli ospiti che li porta a completare una bella rimonta con i gol ancora di Lionetto per il pareggio 3-3 e Riccardo Faveri per il gol vittoria 3-4.

A fine gara le dichiarazioni di Yuri Giardinieri Calciatore e Addetto Stampa del Circ. Sp. Arci La Cerqua: "Un plauso va agli avversari per la loro tenacia messa in campo ed uno va ai miei, tra tutti Jacopo Lionetto e Daniele Federici che si sono dimostrati abbastanza decisivi".

Dichiarazioni di Nicola Masuccio Addetto Stampa Calciatore degli Egizi Arredamenti: "Bella gara giocata tra due formazioni forti. A mio parere la squadra della Cerqua al completo, costituisce la formazione migliore del campionato. Nonostante ciò noi abbiamo disputato una partita superba e solo la sfortuna ci ha fatto perdere".

F.R.AVIS Amelia – Bar il Chicco d’Oro 4 - 7

La partita si prospetta molto intensa, infatti le due squadre partono molto concentrate e creano un primo tempo ricco di azioni e gol. Il Chicco d'Oro parte forte ed è abile a sfruttare due incertezze difensive della Fravì andando in rete dopo qualche minuto prima con Lorenzo Ippoliti 0-1 e poi raddoppia con Nicola Chieruzzi 0-2.

La partita sembra a senso unico ma a circa metà del primo tempo i padroni di casa trovano la forza di reagire e mettono più volte in difficoltà la difesa del Chicco d'oro. Il gol è nell’aria e anche per colpa di due sbagli difensivi, i padroni di casa pareggiano con due gol di Matteo Ippoliti 2-2. Da una palla persa di William Frittella è bravo ancora Ippoliti a lanciare l'ex Chieruzzi che trafigge ancora Francesco Solfaroli per il gol del 2-3.

Il vantaggio non dura molto perche il Fravì approfitta di una punizione a limite dell'area e riporta la partita in pareggio con il primo tempo che finisce 3-3. Anche il secondo tempo è vivace e con tante azioni ed è Christian Fedele nella ripresa a riportare in vantaggio le "api" con un azione di contropiede 3-4 e poi con Federico Tomassi, in un azione dal calcio d'angolo, si confeziona il gol del 3-5. La Celeste stringe i denti e accorcia le distanze di nuovo le distanze per il momentaneo 4-5.

Le squadre si allungano alla ricerca del gol e il Chicco d'Oro approfitta di un calo del Fravì e allunga le distanze prima ancora con Chieruzzi che segna la sua personale tripletta 4-6 e poi con Cristiano Maccaglia per il definitivo 4-7.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0