Sesta giornata del 10° Torneo Interprovinciale UISP – Biancafarina Autoscuola Assicurazioni. Ad un quarto di campionato la classifica si comincia a delineare e le squadre più forti emergono. A guidarla è il Circ. Sp. Arci La Quercia (squadra campione in carica) con 16 punti in 6 gare, frutto di 5 vittorie e 1 pareggio. Insegue a cinque punti di distanza (11 punti) il Rist. Amerino con 3 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta. Al terzo e quarto posto in ordine si trovano la Fravi’s Sport & Friends (10 punti) e l’AS Capitone (9 punti). Per quanto riguarda la classifica dei marcatori è guidata con 9 gol da Marco Tiberio Maccaglia (ASD Sambucetole), a 7 gol troviamo Michael Accorroni (AS Capitone) e Simone Mercuri (Rist. Montenero) e via via tutti gli altri. Invece in testa alla classifica di Coppa Disciplina si trova al primo posto con 1 punto il Rist. Montenero mentre al secondo con 2 punti troviamo i detentori della scorsa edizione Real Mentepazzi, al terzo con 4 punti I Rangers e quarti con 5 punti i ragazzi dell’Avigliano Galaxy.
Riposa: Bar il Chicco d’Oro

nella foto la squadra de La Quercia

Rist. La Cavallerizza – Rist. Amerino 3 - 3

Cronaca a cura di Umberto Bianchini Vicepresidente-Allenatore del Rist. Amerino:

Inizio gara con il solito giro palla degli esperti e navigati giocatori della Cavallerizza ma al quinto minuto il portiere locale da un retropassaggio perde palla e per Diego Ciuchi è un gioco da ragazzi infilare in rete per il gol dello 0-1. A metà tempo i locali pareggiano e poi passano in vantaggio prima dello scadere della prima frazione di gara sempre con due tiri da fuori area 2-1. Inizia il secondo tempo con gli ospiti che si buttano subito all'attacco per raggiungere il pareggio che arriva al quinto minuto con una gran punizione di Davis Zara 2-2.

Al quindicesimo il solito Zara prende palla a centrocampo, elude due avversari e con un preciso diagonale infila la palla del 2 a 3 in rete. A questo punto la Cavallerizza non ci sta a perdere e si riversa nella metà campo avversaria ma grazie alle straordinarie parate del portiere ospite Simone Stanzial non riesce a raggiungere il pareggio. Ad un minuto dalla fine della gara l’arbitro concede un calcio di rigore alla squadra di casa tra le proteste dei ragazzi di Fornole e nonostante l'ammissione del giocatore di non essere stato toccato. L’attaccante locale calcia e lo trasforma, per la rete del 3 a 3. Il direttore di gara senza tornare al centro del campo per la ripresa della partita non concede il recupero e fischia la fine tra le proteste di ambedue le squadre.

Rist. Montenero – ASD Sambucetole 6 – 4

Questo il commento di Edoardo Cianfruglia Presidente-Addetto Stampa Calciatore del Rist. Montenero:« Abbiamo assistito ad una bellissima ed allo stesso tempo combattutissima partita.. dove ogni azione era buona per poter far goal. Siamo stati bravi a non perdere la testa nel momento in cui il risultato era tornato in parità (dal 4-1 al 4-4) e a dare il meglio di noi nel momento più difficile del match. Stiamo migliorando di partita in partita e la vittoria non ci può far altro che piacere. Questa è la strada giusta per divertirci e poter far buoni risultati ».

Egizi Arredamenti – Circ. Sp. Arci La Quercia 1 - 7

Commento a cura di Nicola Masuccio Addetto Stampa-Giocatore degli Egizi Arredamenti:
Partita che inizialmente si mette bene per gli Egizi, poi man mano la Quercia esce fuori, complice soprattutto la grande prestazione di un loro giocatore che sembra tra l'altro, aver limitato a lungo tra i professionisti. Troppo impari il confronto per queste categorie.

Cronaca a cura di Yuri Giardinieri Addetto Stampa-Giocatore del Circ. Sp. Arci La Quercia:

Vantaggio locale con un bella conclusione da fuori 1-0, poi l’ingresso in campo di Alessandro Manni giova a tutta la squadra della Quercia e cambia il copione della gara. Il primo tempo finisce 1-3 per gli ospiti in virtù della rete di Fabiano Biagetti e della doppietta di Nicolò Corvi. Nel secondo tempo si aspetta una reazione degli Egizi invece gli ospiti dilagano, con la tripletta di Marco Leonetti bravo a finalizzare tre splendide azioni corali, palla a terra e di prima 1-6. Nel finale Juri Cipiccia chiude la partita sull’1-7.

Questo il commento di Giardinieri:« La partita è stata piacevole e ricca di occasioni da gol. Nelle battute iniziali la gara è stata equilibrata e con il risultato in bilico poi siamo dilagati. Sicuramente dopo le difficoltà iniziali ci siamo messi bene in campo e iniziato a giocare; recuperando tutti i nostri effettivi avremmo modo di ruotare tutti al meglio ».

Real Mentepazzi – Fravi’s Sport & Friends 4 - 1

Cronaca a cura di Alessandro Rossetti Presidente-Giocatore del Real Mentepazzi:

Prima vittoria stagionale per il Real Mentepazzi che batte 4 a 1 il Fravi’s nel derby amerino. Partita molto equilibrata con le squadre che si studiano ed hanno poche occasioni per sbloccare il risultato. Al quarto d'ora sblocca la partita Marco Suatoni che appena dopo essere entrato in campo, segna la sua prima rete stagionale con un tiro dal fuori area 1-0. Il Fravi’s non ci sta e perviene al pareggio subito, dopo appena un minuto, grazie ad un tiro ravvicinato, fissando il parziale del primo tempo sull’ 1 a 1. Inizia la ripresa e la partita non sembra avere un padrone, con le due squadre che si annullano a vicenda.

A tre minuti dalla fine la svolta. Il Real parte in contropiede dopo un attacco degli ospiti e Matteo Albini, ben servito da Daniele Ruco, insacca da pochi passi 2-1. La rete genera le proteste degli ospiti, con un giocatore che viene allontanato dal campo. Nel finale i padroni di casa, con un uomo in più, segnano altre due reti ancora con Albini e Suatoni (doppiette per loro) permettendo al Real la tanto attesa prima vittoria stagionale 4-1.

Cronaca a cura di Marco Vignandel Allenatore della Fravi’s Sport & Friends:

Gli ospiti partono forte nei primi dieci minuti ma non sono precisi sotto porta sprecando belle occasioni con Matteo Ippoliti e Riccardo Massaccesi. Al primo vero affondo i Mentepazzi passano in vantaggio con Marco Suatoni 1-0. Prima dello scadere del primo tempo il solito Alberto Silvestrelli trova il pari ottimamente servito da Lorenzo Pernazza 1-1. La ripresa è equilibrata fin quando Albini non trova il vantaggio per i padroni di casa 2-1. A questo punto gli ospiti perdono un po la testa e subiscono l’espulsione di Andrea Piergiovanni, sul terzo gol del Real, firmato ancora con Albini 3-1. Con un uomo in meno ci provano un tutti i modi con Davide Vitale, Lorenzo Susini ed Elton Hoxha ma subiscono nel finale il quarto gol, ancora con Suatoni, ottimamente servito dal bomber Ruco che quest'oggi si è travestito da assistman 4-1.

I Rangers – Avigliano Galaxy 1 - 4

Cronaca a cura di Vincenzo Serrapica Presidente-Calciatore de I Rangers:

Presso il campo "San Paolo" di Narni Scalo dopo il solito appello si inizia subito con la squadra avversaria che passa in vantaggio, rilancio del nostro difensore rimpallo e palla al lato opposto del portiere 0-1. Si parte subito con handicap, proviamo a riprendere la partita in mano, ma loro sono molto bravi a difendersi e pressano sempre molto alti, infatti prima dello scadere del primo tempo segnano anche il secondo gol 0-2. Inizia il secondo tempo e questa volta a negare alla squadra di casa la gioia del gol è la traversa. Più tardi comunque i ragazzi di Orte riescono a riprendere la gara con un bel gol da fuori di Yuri Gentili 1-2.

Sembra che è prossimo il pareggio ma su una azione avversaria nasce un calcio di rigore per i Galaxy. Tutti pronti, tiro e parata del portiere Vincenzo Serrapica. Siamo ancora in gara, si parte verso la loro difesa ma il nostro centrocampista manca l'aggancio, ripartenza dei ragazzi di Avigliano e subiamo il terzo gol 1-3. La partita va verso la fine, ma nulla è perso perche l'arbitro questa volta il rigore lo concede a noi dei Rangers. Tiro del nostro attaccante e fuori, ma attenzione l’arbitro fa ripetere. Tiro e questa volta viene parato dal portiere avversario. Prima dello scadere della gara subiamo anche il quarto gol per l’1-4 finale.

Cronaca a cura di Michele Di Mattia Presidente-Giocatore dell’Avigliano Galaxy:

Seconda vittoria per l'Avigliano Galaxy che batte per 1 a 4 la formazione de I Rangers.
Inizia subito la gara e gol lampo per i Galaxy che colpiscono con Andrea Rosati. Sul risultato di
0-1 la formazione aviglianese tiene in mano il gioco ma non trova sbocchi perché i Rangers ben messi in campo concedono poco fino a quando una bella triangolazione mette Luca Cricchi davanti la porta e si va sullo 0-2 per gli ospiti. Nella ripresa il gol di Gentili per i padroni di casa 1-2 riapre la partita e il ritmo aumenta. Ai ragazzi di Avigliano viene concesso un rigore ma Federico Finistauri viene ipnotizzato dal portiere che para. I Galaxy più cinici non demordono e trovano il gol con Daniele Pescetelli 1-3 poi viene concesso un rigore ai locali che Gentili spara alto. L'arbitro fa ripetere e Daniele Grasselli para, sulla ripartenza è ancora Pescetelli a siglare il gol che chiude il mach. Risultato finale I Rangers 1 Avigliano Galaxy 4.

AS Capitone – Fortis Morre 5 - 2

Cronaca a cura di Christian Egidi Addetto Stampa-Giocatore del Fortis Morre:

La partita inizia con le due squadre che giocano molto accorte, ma il Capitone trova comunque il vantaggio con un tiro che si infila nell'angolino 1-0. Gli ospiti reagiscono e pareggiano con Sergio Caprini 1-1. A un minuto dalla fine del primo tempo, i locali trovano il vantaggio 2-1. Nella ripresa la gara è equilibrata, ma la squadra di casa sfrutta al meglio le occasioni create e si porta sul 4 a 1. Marco Montini prova a riaprire il match, ma nel finale arriva il definitivo 5-2

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0