Quella di domenica, con l’Assisi Subasio, è l’ultima partita del girone d’andata. Alla quale l’Orvietana arriva con un curriculum di tutto rispetto, sedici punti nelle ultime sei partite, che l’hanno posta all’attenzione del calcio dilettantistico umbro. Il percorso è stato buono e c’è la sensazione che possa continuare, a patto che durino i requisiti utilizzati per arrivare a questo punto. Per i quali i meriti vanno equamente suddivisi, tra Società, tecnico e giocatori. Una squadra allargata, dove tutti stanno dando il meglio. I prossimi avversari sono, adesso, ultimi in classifica. Dei sei punti totali, cinque sono arrivati dalle partite in casa. Ed è già un segnale, sul come, tra le mura amiche, la squadra riesca a esprimersi meglio. Fiorucci, in settimana, ha predicato ai suoi che l’Assisi è una buona squadra ed esprime un bel calcio. Il rischio di sottovalutare l’avversario c’è, per cui la concentrazione dovrà restare alta. I giocatori utilizzati contro l’Angelana sono tutti disponibili, con il dubbio Colace, alle prese con un problema ai tendini. Che sarà risolto soltanto prima dell’inizio della partita, poiché il giocatore, molto esperto, sa anche autogestirsi. Fiorucci, costretto a rinunciare ancora a Cotigni, vorrebbe portarlo almeno in panchina. Si vedrà. La partita è in programma allo Stadio degli Ulivi, poco sopra al centro di Assisi, in una delle zone più amene del territorio francescano. L’impianto è, però, sprovvisto di un regolare parcheggio. La polemica si trascina da anni, a conferma che tutto il mondo è paese. Arbitrerà Matteo Giorgi di Città di Castello, assistito dai folignati Pierluigi Stocchi e Federico Baroni.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Foligno 63 30
Lama 55 30
Sansepolcro 50 30
San Sisto 49 30
Narnese 41 30
Castel del Piano 38 30
Orvietana 38 30
Ducato 38 30
Spoleto 37 30
Pontevalleceppi 36 30
Assisi Subasio 36 30
Angelana 35 30
Ellera 34 30
M. Martana 34 30
Pontevecchio 28 30
Pievese 23 30

ULTIME GARE DISPUTATE