Dopo due ore e mezza di passione e un match infinito giocato punto a punto, il Clt Volley torna (al primo colpo e a sorpresa) in Serie B. In un PalaItis che ribolliva di passione i ragazzi di coach Alessandro Fammelume hanno piegato l'Italchimici Foligno al tie break della Gara 2 di finale playoff dopo aver vinto già Gara 1 la scorsa settimana in casa degli avversari. Una vittoria che corona la crescita costante di un gruppo che, partito a fari spenti, è sbocciato proprio nei playoff. Terminata la regular season al 4° posto, i ragazzi del Clt Volley hanno poi eliminato ai quarti di finale l'IACACT Perugia per poi domare nettamente in semifinale il Città di Castello, la squadra che aveva chiuso al primo posto la stagione regolare.



Contro il Foligno, secondo posto in campionato, la pressione era tanta perchè aver vinto Gara 1 in trasferta voleva dire la possibilità di chiudere i giochi per la promozione nel palazzetto di casa, oppure rimandare tutto alla decisiva Gara 3 che si sarebbe disputata tra sette giorni a Foligno. Il primo set è dominato dal muro di Coccetta e dagli attacchi di capitan Campana, così gli aziendali vincono il parziale 26-24. Prepotente ritorno di Foligno che vince secondo e terzo set (25-19 e 25-22) con la diagonale formata dal palleggiatore Seconi e l'opposto Musco (entrambe ex del Clt lo scorso anno in Serie B). In particolare il terzo set lascia l'amaro in bocca perchè il Clt si fa rimontare dal 22-21 e il black out fa temere il peggio in vista del quarto e decisivo set. Ma proprio in quel momento esce la bravura del coach Fammelume, marchigiano di Filottrano, nel tenere in pugno la concentrazione dei suoi ragazzi. E nel quarto set sul parquet del Pala Itis risuonano prepotenti le schiacciate di Spalazzi e le scelte sempre lucide del palleggiatore Fratini. Il quarto set se lo aggiudica così il Clt 25-20 e si vola quindi al decisivo tie break. Il Clt va subito in vantaggio e ci resterà fino all'ultimo decisivo errore di Musco, l'opposto di Foligno, che schiaccia fuori il pallone che manda in visibilio il PalaItis.



Immediato quindi ritorno in Serie B per il Clt Volley che dopo la salvezza conquistata in questa categoria la scorsa stagione, aveva deciso di ripartire dalla Serie C per far crescere i giovani del vivaio. La crescita si è trasformata in un cammino trionfale, merito del coach e dei giocatori che hanno regalato una grande gioia alla Terni della pallavolo. "Una città che merita almeno la Serie B" ha commentato coach Fammelume a fine partita. "La decisione dovrà essere presa dal consiglio di amministrazione, ma intanto ci godiamo questo successo importantissimo per la città e il movimento" ha detto il responsabile della sezione volley del Clt Mario Trastulli. Una dedica particolare per capitan Marco Campana al papà Mario, figura importantissima per la pallavolo ternana che sta giocando la sua personale e delicata partita. Mentre il veterano Stefano Coccetta, tornato in campo per queste ultime 5 partite dei playoff a 40 anni, ha sottolineato l'importanza del gruppo e come tutti i giocatori, dai più giovani fino a quelli più esperti, si siano messi totalmente a disposizione dell'allenatore gettando le basi per questa magnifica impresa.

Questi i ragazzi del Clt Volley protagonisti della promozione in Serie B

11 ​FRATINI​​​ (Palleggiatore​​​​​​)
1​ GENTILI​​​ (Opposto​​​​​​)
6​ SPALAZZI​​ (Schiacciatore – Ricevitore​​​​)
13 ​CAMPANA​​ (Schiacciatore – Ricevitore)​ CAP
4​ COCCETTA​​ (Centrale​​​​​​)
16 ​MATTIOLI​​ (Centrale​​​​​​)
2​ TRAPPETTI​​ (Libero​​​​​​​)
7​ GRIMANI​​ (Palleggiatore​​​)
15​ GRILLI​​​ (Schiacciatore – Ricevitore)​​​​
10​ GILE’​​​(Schiacciatore – Ricevitore)​​​​
14​ CAROTENUTO​​ (Centrale​​​​​​)
5​ DIAMANTI​​ (Centrale)​​​​​​
8​ FABA (​​​Centrale)​​​​​​
12​ MARTELLOTTI​​ (Opposto​​​​​​)
9​ LUPI​​​ (Libero)​​​​​​​

Coach FAMMELUME

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
19a di campionato, 14/12/2019
Cavese - Ternana 1 - 1
Eccellenza
15a di campionato, 14/12/2019
Tiferno - Narnese 2 - 1
Pontevalleceppi - Orvietana 1 - 1
Promozione gir. B
14a di campionato, 8/12/2019
Vis Foligno - Montefranco 3 - 3
San Venanzo - Amerina 1 - 2
Romeo Menti - Athletic Bastia 1 - 0
Montecastello Vibio - Olympia Thyrus 1 - 1
Giove - Clitunno 2 - 3
AMC 98 - Campitello 0 - 0