All'impianto sportivo Bertolini di Narni Scalo l'ultima e decisiva prova della Coppa Italia di lanci paralimpici Fispes organizzata dall'Athletic Terni. La gara si disputerà sabato 26 e domenica 27 ottobre e sarà la quinta e conclusiva prova del circuito dopo due prove territoriali, il campionato italiano invernale che si è svolto ad Ancona e la finale del campionato per società di Ostia.

La squadra dell'Athletic Terni, composta da Antonio Acciarino, Mersed Becirovic, Gabriele Fella e Simone Giovarruscio, ha l’occasione di centrare il terzo successo consecutivo dopo le vittorie nel 2017 e 2018. La Coppa Italia arriva per la prima volta in Umbria dopo le edizioni disputate a Ragusa. E l'atletica paralimpica torna nell'impianto narnese dopo le finali dei campionati italiani di società nel 2016 e i due appuntamenti successivi disputati a Terni. In gara i migliori lanciatori paralimpici italiani, ne sono attesi almeno 60 impegnati nel getto del peso, lancio del disco, lancio del giavellotto e lancio della clava, quest'ultima riservata alle disabilità gravi.

La vicinanza con i Mondiali in programma a Dubai dal 7 al 15 novembre rappresenta un'ulteriore motivo di interesse. A Narni gareggeranno l'italo-cubano Oney Tapia, atleta non vedente vincitore della medaglia d'argento alle Olimpiadi di Rio 2016 e primatista mondiale nel lancio del disco, conosciuto dal grande pubblico anche per aver partecipato a Ballando con le stelle. Ci saranno anche Giuseppe Campoccio, campione europeo nel lancio del peso nel 2018, e Lorenzo Tonetto, primatista italiano nel lancio del disco. Non ci sarà per colpa di un infortunio la pluricampionessa olimpica e mondiale di getto del peso Assunta Legnante.

La conferenza stampa di presentazione è in programma giovedì 24 ottobre alle 18.30 a Narni nella sede Ente Corsa all'Anello in piazza dei Priori. "Da quando siamo nati nel 2007 abbiamo sempre dato grande risalto al settore paralimpico - spiega Francesco Corsetti, presidente dell'Athletic Terni - a cominciare da Fabrizio Cocchi per arrivare alla squadra di lanciatori che ha vinto per due anni di fila la Coppa Italia. E speriamo che non ci sia due senza tre".

La manifestazione doveva inizialmente svolgersi al camposcuola Casagrande di Terni ma le condizioni della struttura, oltre alla mancata omologazione della pista che non avrebbe comunque influito viste le buone condizioni delle pedane per i lanci, hanno costretto gli organizzatori a chiedere ospitalità nell'impianto Bertolini di Narni Scalo. "Ci tenevamo a farla a Terni, ma vista la cura che serve per un evento paralimpico abbiamo preferito cercare una struttura organizzata come quella narnese. Speriamo ovviamente che il camposcuola Casagrande venga sistemato prima possibile" aggiunge Corsetti. Un particolare ringraziamento da parte degli organizzatori a tutti gli sponsor e i sostenitori dell'evento: Rotary Terni, Confcommercio Terni che metterà a disposizione un pullmino per gli spostamenti, l'istituto scolastico Casagrande, la Fonte delle carni scelte che offrirà i prodotti con cui verrà preparato il pranzo per atleti, tecnici e dirigenti.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
17a di campionato, 1/12/2019
Catanzaro - Ternana 1 - 3
Eccellenza
13a di campionato, 1/12/2019
Orvietana - Ducato 1 - 1
Ellera - Narnese 2 - 1
Promozione gir. B
13a di campionato, 1/12/2019
Romeo Menti - AMC 98 0 - 0
Montefranco - Giove 0 - 0
Campitello - San Venanzo 4 - 2
Amerina - Olympia Thyrus 1 - 1