Si è fermata a 18 giornate l'imbattibilità del Terni Est, superato domenica scorsa per la prima volta in stagione nello scontro diretto con il Todi. La grande rivale della formazione di via Vulcano che ora ha ridotto a 5 punti il distacco dalla vetta. Non ne fa un dramma giustamente il tecnico della compagine ternana Fabrizio Frabotta, confortato dalla buona prestazione offerta dai suoi al di là del risultato negativo.

"Siamo andati sotto di 2 gol dopo 20 minuti e questo ci ha inevitabilmente condizionato - questa l'analisi del tecnico - per altro, non voglio assolutamente fare polemica per quanto successo in occasione della seconda segnatura, le immagini televisive parlano da sole (c'è un evidente fallo sul difensore Ceccarelli n.d.r.), però anche questo ha cambiato la partita. Ma al di là degli episodi la mia squadra ha giocato bene, abbiamo gestito il possesso palla lasciando come era prevedibile qualche spazio in più all'avversario, insomma in definitiva la prestazione è stata buona e questo mi conforta in vista dei prossimi impegni. L'importante sarà anche recuperare degli elementi chiave e il miglioramento della condizione fisica visto che l'influenza con febbre alta ha colpito diversi giocatori. E' la prima partita persa, al 26 gennaio, contro una squadra molte forte come il Todi, quindi nessun dramma. In fondo era più importante per loro che senza la vittoria si sarebbero trovati quasi fuori dalla corsa per il primo posto".

Pensi di dover lavorare per evitare un eventuale contraccolpo psicologico?

"Nessun contraccolpo, la sconfitta si poteva mettere in preventivo, i 5 punti di margine che ci restano non sono molti ma neanche pochi. L'unica differenza è che ora dovremo stare attenti a sbagliare il meno possibile. Il concetto che deve passare è che tutte le partite da qui in avanti saranno difficili perché entriamo nella fase cruciale del campionato. Non ci sono risultati scontati. Penso alla partita che ci attende domenica su un campo difficile come quello dell'Ortana, che non è messa bene in classifica ma proprio per questo mi aspetto che ci affronti con la grinta delle squadre a caccia di punti per mettersi in salvo il prima possibile. L'importante, mi ripeto, è non dare nulla per scontato".

Quindi c'è da fare attenzione, ma le cose positive sono molte...

"Direi di sì, il rendimento della squadra è molto al di sopra delle aspettative della vigilia. I giocatori che ho a disposizione hanno fatto tutti bene, dai più giovani a quelli più esperti. Abbiamo il miglior realizzatore del campionato, Riccardo Nonni con 20 gol in 19 partite, uno che aveva deciso di lasciare il calcio e che invece sta dimostrando ampiamente che questa categoria gli sta stretta. Non è un caso il fatto di avere il secondo attacco del torneo, per un gol in meno del Todi, ma anche la migliore difesa con 12 reti subite".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Prima Categoria
Squadra Pt G
Terni Est Soccer School 58 23
Todi 48 23
Sangemini Sport 43 23
Via Larga Marsciano 36 23
Ammeto 36 23
Guardea 35 23
Sporting Terni 32 23
Tiber 30 23
Real Avigliano 30 23
Papiano S. Orsola 29 23
Ortana 27 23
Castello 24 23
Olimpia Pantalla 24 23
Del Nera 21 23
Colonia 21 23
Lugnano T. 12 23

ULTIME GARE DISPUTATE