Epilogo amaro ai calci di rigore per il Perugia che retrocede in C dopo la gara di ritorno del play out, si salva il Pescara: 4-5 il il risultato finale. Al termine dei 90' la squadra di Oddo aveva chiuso in vantaggio per 2-1, pareggiando l'esito dell'andata. Pescara in vantaggio con Pucciarelli e pareggio dopo tre minuti di Kouan, poi prima della fine della prima frazione di gioco sorpasso biancorosso con Melchiorri. Ai calci di rigore Perugia avanti grazie al penalty parato da Vicario a Galano, fatali però poi gli errori di Bonaiuto e Iemmello.

Il Perugia si aggiunge alle altre tre retrocesse: Livorno, Juve Stabia e Trapani, che avranno tempo fino al 24 agosto per presentare la documentazione per l'iscrizione alla C.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
12a di campionato, 22/11/2020
Ternana - Teramo 3 - 0