Il Tabellino

TERNANA FUTSAL - FUTSAL ASKL 3-0 (p.t. 1-0)

Futsal Ternana: Fagotti, Capotosti (cap.), Almadori, Paolucci, De Michelis. A disp.: Kurokawa, Bucci, Cozzolino, Matticari, Tirana Kim, Gabbrielli, Costantini. All.: Federico Pellegrini

Futsal Askl: Rissato, Mindoli (cap.), Megalhaes, Gabriel, Avila Faira. A disp.: Di Lorenzo, Testa, Gabbanelli, Stefanoni, Galanti, Bottolini, Chiappini, Gabriel Serafim, Di Blasio. All.: Irineu Zanatta

Marcatori: Almadori, De Michelis, De Michelis

Arbitri: Simone Martini di Empoli e Mattia Landi di Prato.

Cronometrista: Gianluca Pioli di Foligno

Ammoniti: Rissato (Futsal Askl)

Espulsi: Galanti (Futsal Askl)

Prestigiosa e sofferta vittoria della Ternana Futsal nel match interno contro la Futsal Askl di Ascoli Piceno che con gli acquisti dei brasiliani degli ultimi giorni è sicuramente una delle principali favorite per la vittoria finale. 3-0 il punteggio con cui i rossoverdi hanno liquidato i bianconeri grazie ad una prova tutta cuore e sacrifico ma anche di tecnica e di una buona gestione della gara.
Il primo tempo si è chiuso sull’1-0 con il gol realizzato da Almadori con un perfetto diagonale dopo una micidiale ripartenza. I bianconeri hanno cercato di recuperare ma sulla loro strada hanno trovato un giovane ma valido portiere, Fagotti (nella foto), protagonista di alcuni interventi di assoluto rilievo. I rossoverdi, comunque, non sono stati a guardare e a subire passivamente il predominio territoriale degli ospiti ed hanno colpito un palo e impegnato in due circostanze il portiere marchigiano.
Nella ripresa la formazione ospite iniziava subito con il portiere di movimento ma i rossoverdi non hanno concesso particolari opportunità agli avversari grazie alla loro capacità di difendere. Ed anzi il portiere di movimento ha consentito alla squadra di Pellegrini di andare al gol per ben due volte e tutte e due con De Michelis, abile a mettere in rete dalla distanza.
Fino al termine, poi, solo predominio territoriale e possesso palla degli ospiti, ma il punteggio non cambiava e i rossoverdi potevano così festeggiare per la preziosa vittoria. Ora sono 10 i punti che i rossoverdi hanno in classifica generale, 4 in più rispetto agli ospiti che hanno pagato a caro prezzo la capacità organizzativa della difesa rossoverde nei 5 vs 4.
Raggiante a fine partita Federico Pellegrini per il prestigioso successo.
“ Devo ringraziare i ragazzi-ha affermato il tecnico rossoverde-perché sono stati commoventi dal primo all’ultimo sceso in campo. Hanno lottato con il cuore e con l’ardore agonistico evidenziando anche una capacità di soffrire senza perdere la lucidità nei momenti critici del match. Abbiamo vinto contro una grande squadra che lotterà per vincere il campionato. Ne sono sicuro perché a livello individuale vanta dei grandi giocatori. Il portiere di movimento ci ha favorito? Non lo so, però, forse ci ha fatto spendere meno energie e ci ha permesso di rifiatare in alcuni momenti critici del match“.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
35a di campionato, 11/4/2021
Turris - Ternana 0 - 1