Con il nuovo anno, Valeria Pedetti decide sia giunto il momento di alzare l’asticella. La mamma, imprenditrice e marciatrice per passione, detentrice di un record Europeo e due primati tricolori sulla distanza dei 5000 e 10.000 metri, master +45, sceglie la gara di Ostia per misurarsi con le più forti, non soltanto italiane, sulla distanza dei 20 Km. Inusuale per Valeria, trattandosi di una prima volta, in una domenica di gennaio disturbata dalla pioggia e da un forte vento. La gara è di quelle toste, trattasi di Campionato Italiano Individuale, con tutte le avversarie più giovani impegnate nella ricerca del minimo olimpico, necessario per staccare il biglietto direzione Tokio. La qualcosa non pone alcun problema a Valeria, che fa della competizione un suo cavallo di battaglia poi convertito nell’undicesimo posto finale. Risultato oltremodo apprezzabile, che fa morale stante il contesto oltre ad ampliare la fiducia in vista dei prossimi appuntamenti. Primo dei quali il Campionato Italiano Indoor, nel prossimo mese di marzo.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
3a di campionato, 11/9/2021
Ternana - Pisa 1 - 4
Eccellenza
3a di campionato, 12/9/2021
Narnese - Lama 0 - 1
Olympia Thyrus - Angelana 2 - 1
Orvietana - Pontevalleceppi 3 - 1
Promozione gir. B
1a di campionato, 12/9/2021
Amerina - San Venanzo 0 - 1
Campitello - Todi 1 - 1
Guardea - Vis Foligno 0 - 1
Petrignano - AMC 98 1 - 0
Romeo Menti - Montefranco 1 - 0
Terni Est Soccer School - Montecastello Vibio 4 - 0