Quando la denominazione era “Campionato Allievi”, tutti quelli che di calcio se ne intendono lo valutavano il vero banco di prova, onde avere le idee chiare sulle reali possibilità, per un ragazzo, di diventare un giocatore. Oggi, che si chiama “Under 17”, è cambiata la definizione ma è rimasta la sostanza. Onori, quindi, agli Under 17 dell’Orvietana Calcio, vincitori del Campionato Regionale A1, 2021/2022. Un vero trionfo, assente, da non si sa quanto tempo, dagli annali del club del Presidente, Roberto Biagioli, frutto delle qualità dei protagonisti e del lavoro di chi li ha gestiti. Di un bel film, si cerca subito il nome del regista, nel calcio quello dell’allenatore. Andrea Valterio, nella fattispecie, sta dimostrando d’essere un giovane tosto e con le idee chiare. E’, anche, innamorato di lavorare sui giovani. Una vera grazia di Dio per l’Orvietana che potrà contare, ancora per molto tempo su un ragazzo preparato, caparbio, con le competenze adeguate. Conosce le giuste maniere per interagire con ragazzi che vivono uno dei momenti più complicati nella loro crescita ed è un merito ulteriore. Chiaramente, senza i piedi buoni di coloro che vanno in campo, l’efficienza di tutto lo staff e la buona organizzazione della Società, tutto sarebbe più complicato. Ma, con quest’ultimo, ha già in bacheca quattro campionati vinti e non è un puro caso. Adesso si va alle finali nazionali, con possibilità di ben figurare e, soprattutto, di ampliare il bagaglio d’esperienza. Nelle parole del Presidente, c’è tutta la soddisfazione per una stagione, forse irripetibile: “ E’ la classica ciliegina che possiamo mettere sulla torta. Fino all’ultimo, avevamo preferito viaggiare a fari spenti, perché il campionato è stato selettivo e difficile, con botta e risposta, a ripetizione, fra le squadre protagoniste. Tra queste il Cannara, che c’ha tenuto testa fino all’altro ieri. A quel punto abbiamo potuto urlare la nostra grande soddisfazione. Non è finita, convinto che, alle finali nazionali, i ragazzi continueranno a farsi onore, tenendo alto il nome dell’Orvietana. I ragazzi, in campo e chi ha portato avanti il lavoro sono stati tutti magnifici e meritevoli del più grosso applauso. Voglio rassicurarli sull’arrivo delle magliette, che hanno chiesto da diversi giorni: sono state ordinate e sono in arrivo con la scritta desiderata. Considero la valenza del loro successo alla pari con quella della prima squadra. Non avrà eguale cassa di risonanza, ma sappiamo di avere ottimi ragazzi, anche in previsione di eventuali chiamate dalla prima squadra. Altri avranno modo di partecipare al Campionato Juniores Nazionale, anche questo particolarmente formativo. Spero ardentemente, a tale proposito, si riesca a mettere in piedi una squadra degna di ben figurare”.

Foto Orvietana Calcio

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Orvietana 78 34
Lama 69 34
Narnese 68 34
Ellera 65 34
Pontevalleceppi 56 34
Sansepolcro 49 34
Nestor 48 34
Massa Martana 45 34
San Sisto 44 34
Castiglione Lago 43 34
Olympia Thyrus 42 34
Branca 41 34
Bastia 40 34
Angelana 37 34
Ducato Spoleto 35 34
Castel del Piano 33 34
Gualdo Casac. 20 34
F. Assisi Subasio 19 34

ULTIME GARE DISPUTATE