Matteo Tonelli è campione del mondo Under 23 di canottaggio. Ai campionati mondiali U23 e U19 di canottaggio alla Schiranna di Varese, il canottiere ternano del Cus Torino vince con il Quattro di coppia Pesi Leggeri una finale A nettamente dominata. Per l'imbarcazione azzurra è medaglia d'oro con il tempo di 5:45:42 davanti a Germania (argento) e Francia (bronzo). Italia campione del mondo con il record dei Campionati Mondiali fissato e strappato alla Svizzera (5.47.26 a Plovdiv 2017).

E' un’Italia arrembante quella che si stacca dai blocchi di partenza e inizia subito a confrontarsi con le avversarie. Una condotta di gara che paga perché al rilevamento del primo intertempo è prima davanti alla Germania. Con un’imbarcazione di vantaggio la formazione azzurra continua la sua corsa da leader e al passaggio ai mille metri precede la Germania mentre il terzo posto è lotta tra Stati Uniti e Francia. Nella seconda parte di gara l’Italia non fa sconti agli avversari e con un finale da manuale piomba sul traguardo davanti a tutti vincendo un titolo mondiale sensazionale.

Il risultato: 1. Italia (Luca Borgonovo-SC Cernobbio, Nicolò Demiliani-SC Varese, Krystian Adrian Maron-Marina Militare, Matteo Tonelli-CUS Torino) 5.45.42, 2. Germania 5.49.70, 3. Francia 5.51.29, 4. USA 5.51,89, 5. Danimarca 5.58.48, 6. Svizzera 5.59.90.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
1a di campionato, 14/8/2022
Ascoli - Ternana 2 - 1