Il Tabellino

FROSINONE - TERNANA 3-2

FROSINONE (4-3-3): Turati (30'st Loria); Oyono, Lucioni, Szyminski, Cotali; Boloca (30'st Kalaj), Lulic (19'st Kujabi), Haoudi (37'st Selvini); Rodhen (26'st Ciervo), Moro (37'st Parzyszek), Caso (30'st Garritano). All. Grosso

TERNANA (4-3-2-1): Iannarilli (25'st Krapikas); Ghiringhelli, Diakite, Capuano (39'st Sorensen), Martella (39'st Corrado); Agazzi, Proietti (30'st Di Tacchio), Palumbo; Partipilo, Pettinari; Donnarumma. A disp.: Vitali, Celli, Boben, Rovaglia, Paghera, Defendi, Ferrante, Spalluto. All. Lucarelli

ARBITRO: Feliciani di Teramo

MARCATORI: 14'st Lucioni (F), 20'st Partipilo (T), 22'st Szyminski (F), 23'st Martella (T), 27'st Ciervo (F)

Ammonito: Kalaj (F)

A distanza di quasi un anno Ternana ancora sconfitta in amichevole dalla formazione di Fabio Grosso. Stavolta per 3-2 dopo il 2-0 precedente.

Per Lucarelli stessi uomini dello scorso campionato con Di Tacchio e Corrado che iniziano dalla panchina. 92 i tifosi delle Fere presenti allo Stirpe. Nella prima parte possesso palla in prevalenza dei padroni casa, autentica supremazia territoriale per 20 minuti, ma con pochissimi pericoli per Iannarilli portati da Haoudi e un colpo di testa di Moro terminato sul fondo. Nel finale di tempo le occasioni per i rossoverdi, al 40' Palumbo con una punizione dal limite ha costretto Turati alla respinta. Poi grossa occasione per Pettinari che ha spedito alle stelle un buon pallone rimesso dal fondo da Donnarumma.

Nella ripresa al 6' il portiere dei laziali si è salvato in corner su pallonetto di Palumbo e poi una seconda volta sulla conclusione di Proietti un paio di minuti dopo. Prima del quarto d'ora Frosinone in vantaggio con il gol dell'ex Fabio Lucioni dopo uno schema su calcio di punizione con palla da Caso a Cotali per l'assist al difensore di Terni. Ternana subito vicina al pari con un palo colpito da Pettinari. Al 21' il pareggio di Partipilo che non si è fatto pregare nel concludere con un sinistro angolato su un vero e proprio regalo in disimpegno di Szyminski. Il difensore dei laziali si è fatto però subito perdonare insaccando di testa su azione d'angolo per il momentaneo 2-1. Neanche il tempo di annotare la segnatura perché un minuto dopo Martella si è liberato sulla sinistra e con una staffilata ha battuto Turati. Poi appena entrato il terzo gol dei locali con Ciervo, bravo a inserirsi a destra ed a incrociare il tiro con palo interno e rete, superando Krapikas che aveva sostituito nel frattempo Iannarilli. Nell'ultimo quarto d'ora poche emozioni anche per il gioco spezzettato per le tante sostituzioni. Ultimo brivido in pieno recupero con la punizione di Partipilo che ha sfiorato il palo alla sinistra di Loria.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Brescia 3 1
Palermo 3 1
Reggina 3 1
Ascoli 3 1
Cittadella 3 1
Cosenza 3 1
Frosinone 3 1
Genoa 3 1
Bari 1 1
Cagliari 1 1
Como 1 1
Parma 1 1
Ternana 0 1
Benevento 0 1
Modena 0 1
Pisa 0 1
Venezia 0 1
Perugia 0 1
Spal 0 1
Sudtirol 0 1

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
1a di campionato, 14/8/2022
Ascoli - Ternana 2 - 1