A poche ore dalla partita di campionato di Serie B di calcio a 5 tra la Generali Ternana Futsal e la Dozzese al Pala Di Vittorio arriva la comunicazione da parte della società rossoverde che la gara dovrà essere disputata a porte chiuse. Pubblichiamo il comunicato della Generali Ternana Futsal:

Per l’ennesima volta ci troviamo di fronte ad una situazione paradossale. Il regolamento TULPS (normativa su ordine pubblico e sicurezza impianti aperti al pubblico) ci obbliga a giocare a porte chiuse la partita di domani. L’assurdo risiede che tale obbligo deriva non da nostra negligenza ma dagli uffici comunali.

Il Comune dopo più di un anno dalla realizzazione dei lavori effettuati sulla facciata del palazzetto, non è stato in grado nelle sue articolazioni di convocare la Commissione dei Locali di Pubblico Spettacolo per legittimare la regolarità alle norme vigenti del PalaDiVittorio.

Chi ci rimette sono le società che investono soldi, tanti, nelle proprie attività sportive e nello specifico noi, che per fare il campionato di Calcio a 5 di Serie B nazionale, dobbiamo avvalerci del sostegno di molti sponsor che per la chiusura al pubblico perdono visibilità.
Ci rimette anche la città che non è libera di poter sostenere la propria squadra.

Questa volta però, stufi di queste negligenze inaccettabili ,ci riserviamo di porre in essere tutte le azioni a tutela della nostra immagine, danneggiata da questa situazione, dell’immagine dei nostri sponsor e di tutti i danni a noi derivanti dall’impossibilità di poter usufruire del palazzetto in condizioni normali.

Noi che paghiamo con regolarità le quote per l’utilizzo, noi che cerchiamo sempre di fare il possibile ed oltre con una struttura il cui stato pietoso è sotto gli occhi di tutti, non intendiamo più accettare che gli uffici comunali rimpallandosi responsabilità, non ottemperano quanto previsto dalla norma e quanto previsto dagli obblighi derivanti dal loro lavoro.

Faremo accesso agli atti, accerteremo le responsabilità dei singoli e le comunicheremo alla cittadinanza, ognuno deve prendersi le sue responsabilità. Nel frattempo come sempre continueremo a fare sport in una città dove è sempre più difficile realizzarlo.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
22a di campionato, 28/1/2023
Ternana - Modena 2 - 1
Eccellenza
22a di campionato, 29/1/2023
Olympia Thyrus - Foligno Calcio 3 - 1
Narnese - Sansepolcro 1 - 1
Promozione gir. B
21a di campionato, 29/1/2023
Guardea - Spoleto 0 - 3
Campitello - Bastia 0 - 1
Athletic Bastia - Terni F.C. 1 - 4
Amerina - Vis Foligno 0 - 2
AMC 98 - Ducato Spoleto 2 - 1
Real Avigliano - San Venanzo 0 - 1
Bastia - Sporting Terni 3 - 2