Il Tabellino

GENERALI FUTSAL TERNANA – DOZZESE 5-5

GENERALI FUTSAL TERNANA: Fagotti, Tirana, Sachet, Bulletta, Corpetti, Mariani, Paolucci, Martini, De Michelis, Giardini, Galletti, Mingioni. All. Pellegrini

DOZZESE: Sapia, Callegari, Trovato, Martella, Vinicius, Drago, De Santis, Baraccani, Piovesan, Floris, Martin. All. Vanni

ARBITRI: Diego Loris Mitri di Albano Laziale e Andrea Crescenzio di Aprilia

RETI: Drago (D) Giardini (T) Drago (D) primo tempo
Vinicius, Piovesan (D) Sachet (T) Mariani (T) Sachet (T) Piovesan (D) Sachet (T) secondo tempo

AMMONITI: Martella, Martin (D) Corpetti (T)

Finisce in parità 5 a 5 la sfida tra la Generali Futsal Ternana e la Dozzese al termine di una gara pirotecnica nella quale la squadra del presidente Luca Palombi era sotto 4 a 1 e che con anima, cuore, carattere e qualità tecnica riesce a recuperare lo svantaggio di tre reti fino al definitivo pareggio. Match di alta qualità in un di Vittorio spoglio della sua gente, del suo pubblico, del suo tifo, grande neo in una giornata in cui si è visto un ottimo futsal. Ne esce un punto per uno che accontenta sicuramente più i rossoverdi piuttosto che i gialloblù che hanno dimostrato di essere una delle squadre più forti del campionato nonostante scesa a Terni con ancora zero punti dopo due partite. Mister Pellegrini parte con il quintetto formato da Fagotti, Paolucci, Sachet, Corpetti, Martini. Vanni risponde con Callegari in porta, Martella, Drago, Piovesan e Vinicius giocatori di movimento. Partono subito forte gli ospiti con l’intento di fare la partita creando la prima palla gol con Piovesan ma Fagotti è attento sul primo palo. Al quinto Dozzese in vantaggio con capitan Drago che di sinistro infila sul primo palo Fagotti. E’ il gol che stappa la partita ma i rossoverdi replicano con Sachet, il suo destro termina sul fondo facendo la barba al palo alla sinistra di Callegari. Al settimo la Futsal Ternana giunge al pari grazie a Giardini che con un sinistro forte e preciso infila Callegari. Non c’è nemmeno il tempo di festeggiare per il pari raggiunto che i gialloblu si riportano in vantaggio ancora grazie a Drago che sfrutta una punizione diretta dal limite per battere Fagotti, palla che passa tra barriera e l’estremo rossoverde ed è 2 a 1. La Futsal Ternana non demorde e nonostante la buona qualità degli avversari spinge con Mariani ma il suo destro termina alto. Poi inizia una sfida personale tra Giardini, non al meglio, e Callegari, prima colpisce un palo su schema da punizione e poco dopo sferra un sinistro sul quale l’estremo ospite è bravo a respingere. A sette minuti dalla sirena altra grande occasione per i rossoverdi per giungere al pari, Martini forte sul secondo palo dove De Michelis non trova il tap-in vincente. Poco dopo ancora Giardini con il sinistro ma Callegari è sempre attento. Nella ripresa subito il 3 a 1 ospite al termine di una bell’azione che porta Vinicius a trovarsi pronto sul secondo palo. Al terzo minuto arriva anche il quarto gol grazie ad un calcio di rigore, fischiato per un fallo di mano di Martini, realizzato da Piovesan. La Dozzese insiste e crea un’altra palla gol alimentata da Vinicius e sprecata da Drago, Fagotti respinge per ben due volte. Sembra il ko tecnico per i rossoverdi che però hanno la forza di reagire, al sesto infatti Sachet impegna per ben due volte Callegari a due interventi miracolosi prima che lo stesso Sachet firmi il gol del 2 a 4 con un destro secco deviato da De Santis. La squadra di Pellegrini insiste e a nove minuti dal termine realizza il gol che accorcia ancor di più le distanze con Mariani che concretizza un tap-in dopo il tiro di Paolucci. La Dozzese è alle strette e a sei dalla fine si fa rivedere con uno dei migliori, Piovesan che calcia alto da ottima posizione. E allora ci pensa Sachet a realizzare il 4 a 4 con un destro sul quale Callegari non è esente da colpe. Partita finita? Assolutamente no perché c’è spazio per il nuovo vantaggio ospite con Piovesan che è bravo ad appoggiarsi e girarsi su Corpetti battendo Fagotti a tre e venti dalla sirena. A quel punto Pellegrini usa la carta del portiere di movimento che porta frutti visto che il sontuoso Sachet firma a due minuti e venti dalla fine la sua tripletta personale e il definitivo 5 a 5 bucando sul primo palo Callegari. Finisce così al di Vittorio, Generali Futsal Ternana che sale a 4 punti al sesto posto con il Potenza Picena mentre per gli emiliani si tratta del primo punto stagionale.

Soddisfatto a metà mister Federico Pellegrini: “E’ stata davvero una partita complicata contro una delle squadre più forti del campionato, per come è stato l’andamento del match mi tengo stretto il punto anche se a livello di palle gol create meritavamo più noi. Siamo partiti troppo contratti subendo la loro qualità che è davvero molto alta ma nonostante fossimo sotto di tre gol ho avuto sempre la percezione che potessimo riprenderla e così è stato. Devo fare un plauso ai ragazzi per averci sempre creduto fino all’ultimo, rimandiamo la vittoria interna ma debbo dire che a Terni sono scese due squadre davvero forti fino ad ora. Non entro in merito alla questione pubblico ma spero che sia l’ultima volta di vedere un palazzetto così vuoto, noi rappresentiamo la città di Terni e meritiamo di avere i nostri tifosi a sostenerci”.

Foto di Michele Pettorossi

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
22a di campionato, 28/1/2023
Ternana - Modena 2 - 1
Eccellenza
22a di campionato, 29/1/2023
Olympia Thyrus - Foligno Calcio 3 - 1
Narnese - Sansepolcro 1 - 1
Promozione gir. B
21a di campionato, 29/1/2023
Guardea - Spoleto 0 - 3
Campitello - Bastia 0 - 1
Athletic Bastia - Terni F.C. 1 - 4
Amerina - Vis Foligno 0 - 2
AMC 98 - Ducato Spoleto 2 - 1
Real Avigliano - San Venanzo 0 - 1
Bastia - Sporting Terni 3 - 2