Comincia con una sconfitta il cammino dell'under 19 della Generali Futsal Ternana in campionato. La squadra rossoverde è inserita nel girone M con formazioni prettamente laziali e con i Grifoni, altra rappresentante umbra oltre alla compagine del presidente Luca Palombi.

E’ andata male ai rossoverdi che nella prima giornata vengono sconfitti per 5 a 2 in casa dello Sporting Hornets al termine di una gara che ha visto i gialloneri disputare un’ottima partita imponendo il proprio gioco fin dalle prima battute meritando ampiamente il successo. I ragazzi di mister Cesar Sachet hanno comunque disputato una gara arcigna tenendo botta alla qualità del gioco dei romani rimanendo sempre in partita dando dimostrazione di essere una buona squadra. Il match rimane in pieno equilibrio fino al minuto otto quando i padroni di casa si portano in vantaggio con Frati al termine di un’azione costruita con il portiere Gravante salito nella metà campo avversaria per creare superiorità numerica. Due minuti più tardi arriva il raddoppio a causa di un autogol di Frezzini, sfortunato nella deviazione nella propria porta dopo un cross in mezzo di Piscedda. I rossoverdi accusano il colpo, faticano a reagire e a otto minuti dalla sirena lo Sporting Hornets va vicino al terzo gol colpendo due legni nel giro di pochi secondi, prima con Del Duca e poi con Frati. Terzo gol che arriva a due minuti dalla fine con Padrone che al termine di un triangolo con Frati mette la palla all’angolino alla destra di Mingioni che non può far nulla.

Nella ripresa arriva subito il quarto gol dei padroni di casa con Pelosi che dopo aver vinto un contrasto a centrocampo batte Mingioni, il migliore dei suoi. A quel punto la partita prende una certa piega ma la Futsal Ternana non ci sta e accorcia le distanze a otto dalla fine con un gran gol di Gennari, il quale parte dalla propria metà campo, dribbling secco a due avversari e dal limite batte Gravante con un destro preciso. I rossoverdi a quel punto ci credono e dopo l’espulsione di Velosi per doppia ammonizione causa simulazione approfittano della superiorità numerica realizzando il gol del 4 a 2 con Posati che fulmina Gravante sul primo palo a quattro minuti e trenta dalla fine. I gialloneri tornano in parità numerica e nel maggior forcing degli ospiti segnano la quinta rete che chiude definitivamente il match con Di Giuliantonio che ad un minuto e mezzo dalla fine si fa trovare pronto sul secondo palo dopo un assist di Frati.

Finisce 5 a 2 per i laziali ma la Generali Futsal Ternana ha dimostrato di esserci con la consapevolezza che sarà sicuramente una delle protagoniste di questo campionato.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
22a di campionato, 28/1/2023
Ternana - Modena 2 - 1
Eccellenza
22a di campionato, 29/1/2023
Olympia Thyrus - Foligno Calcio 3 - 1
Narnese - Sansepolcro 1 - 1
Promozione gir. B
21a di campionato, 29/1/2023
Guardea - Spoleto 0 - 3
Campitello - Bastia 0 - 1
Athletic Bastia - Terni F.C. 1 - 4
Amerina - Vis Foligno 0 - 2
AMC 98 - Ducato Spoleto 2 - 1
Real Avigliano - San Venanzo 0 - 1
Bastia - Sporting Terni 3 - 2