Il Tabellino

GENERALI FUTSAL TERNANA – FUTSAL ANCONA 0-3

GENERALI FUTSAL TERNANA: Fagotti, Bulletta, Sachet, Almadori Francesco, Corpetti, Mariani, Paolucci, De Michelis, Martini, Giardini, Tirana, Paciaroni. All. Pellegrini

FUTSAL ANCONA: Napoletano, Tittarelli, Vitale, Baldassarri, Piersimoni, Bugari, De Brasi, Gomez, Martinez, Latini, Monti, Lucesoli. All. Alejandro Perez

ARBITRI: Matteo Ortu di Cagliari ed Emanuele Mele di Oristano

RETI: Martinez (A) primo tempo; Gomez, Martinez (A) secondo tempo

ESPULSI: Corpetti (T) a fine gara

Dopo tre successi consecutivi e ben cinque risultati postivi la Generali Futsal Ternana cade in casa contro il Futsal Ancona nella settima giornata del campionato di serie B girone D. 3 a 0 il risultato finale per i marchigiani scesi a Terni con tutta la rosa al completo dopo tante defezioni che hanno costretto la compagine del mister Alejandro Perez di fare necessità virtù fino ad oggi. Una partita nel complesso equilibrata che ha visto i rossoverdi partire subito forte per mettere in chiaro chi fosse la capolista senza però trovare la via del gol con i marchigiani usciti alla distanza grazie anche ad una ferrea fase difensiva. Sconfitta comunque che non deve infrangere i sogni della squadra del presidente Luca Palombi che, in virtù degli altri risultati, rimane in testa alla classifica con 13 punti in coabitazione con il Recanati, a più uno su Buldog Lucrezia e Russi e a più due su Cus Ancona e Grifoni. Per il Futsal Ancona arriva la seconda vittoria in campionato e l’ottavo posto con otto punti, appaiati con il Potenza Picena. Mister Pellegrini parte con il quintetto formato da Fagotti, Paolucci, Giardini, Sachet, De Michelis. Perez risponde con De Brasi in porta, Napoletano, Vitale, Tittarelli e Martinez giocatori di movimento. Pronti via e padroni di casa subito arrembanti, dopo appena due minuti doppia occasione prima per Paolucci che di punta prova a sorprendere De Brasi che si fa trovare pronto, poi con un sinistro in diagonale di De Michelis che termina a lato di poco. Al sesto, dopo aver rubato palla ad un avversario, Sachet spara da posizione defilata ma la sua conclusione termina sul fondo con Mariani che richiedeva palla sul secondo palo. Un giro di lancette ed è ancora Sachet a tentare la conclusione che però è centrale, De Brasi blocca. Al nono si fanno vedere anche gli ospiti con Napoletano che calcia dalla distanza, Fagotti para in angolo. A otto minuti dalla sirena è la volta di Gomez, ancora l’estremo ospite rossoverde a dire di no. Al sedicesimo grande azione degli ospiti orchestrata da Martinez che serve Vitale che a tu per tu con Fagotti si fa ipnotizzare. Preludio al gol che arriva puntuale a cinque dalla fine con Martinez, il quale sfrutta una corta respinta di Fagotti dopo un tiro di Gomez. E’ il gol che sblocca il match ma la reazione rossoverde è veemente e Sachet, ben servito da Mariani, calcia a lato. A due dalla fine angolo battuto da Vitale per Napoletano che calcia a botta sicura, para ancora Fagotti. L’ultima emozione del primo tempo la regala Gomez il quale ruba palla a Tirana e defilato calcia a botta sicura a portiere battuto ma Corpetti salva sulla linea di porta. Nella ripresa rossoverdi alla ricerca del pari prima con Giardini ma il suo tiro è facile presa di De Brasi e poi con Sachet ma è ancora l’estremo neroverde a mettere il piedone. A metà ripresa Martinez ruba palla a Martini e trovatosi davanti a Fagotti calcia a botta sicura ma il giovane portiere compie un prodigioso intervento. Lo stesso estremo rossoverde due minuti più tardi dice di no a Gomez. La Futsal Ternana replica con Sachet che a otto minuti dalla fine colpisce il palo. Nel momento di forcing totale della squadra allenata da mister Federico Pellegrini arriva il raddoppio degli ospiti con Gomez che con un lob da metà campo batte Fagotti che nel frattempo era uscito per opporsi ad una conclusione di Napoletano. Sotto di due reti il tecnico rossoverde tenta la carta del portiere di movimento andando vicino al gol con due conclusioni di Sachet ma ha segno vanno ancora i marchigiani che a sei dalla fine con un colpo di testa in tuffo di Martinez anticipa Fagotti dopo un lancio diretto di De Brasi. E’ il gol del 3 a 0 con il quale il Futsal Ancona mette la pietra tombale sulla partita. Nel finale un po' di parapiglia nel quale a farne le spese è Corpetti, espulso.
Deluso mister Federico Pellegrini: “Oggi purtroppo siamo stati poco lucidi e abbiamo commesso davvero molti errori tecnici. Sapevamo della forza dell’avversario, siamo partiti anche piuttosto bene poi abbiamo iniziato a perdere un po' di quella brillantezza che ci ha contraddistinto nelle ultime settimane. Non siamo riusciti ad adattarci al loro modo di giocare che è stato prettamente difensivo per poi ripartire sui nostri errori. Non credo che i risultati del pomeriggio abbiano inciso sulla prestazione dei ragazzi, eravamo vogliosi di fare bene ma non ci siamo riusciti. Non possiamo andare sempre a fare risultato in trasferta, il di Vittorio deve iniziare ad essere di più un nostro fortino. Ripartiamo con la giusta umiltà e in settimana prepareremo al meglio la partita di sabato prossimo contro l’Eta Beta a Fano”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
22a di campionato, 28/1/2023
Ternana - Modena 2 - 1
Eccellenza
22a di campionato, 29/1/2023
Olympia Thyrus - Foligno Calcio 3 - 1
Narnese - Sansepolcro 1 - 1
Promozione gir. B
21a di campionato, 29/1/2023
Guardea - Spoleto 0 - 3
Campitello - Bastia 0 - 1
Athletic Bastia - Terni F.C. 1 - 4
Amerina - Vis Foligno 0 - 2
AMC 98 - Ducato Spoleto 2 - 1
Real Avigliano - San Venanzo 0 - 1
Bastia - Sporting Terni 3 - 2