Il Tabellino

GENERALI FUTSAL TERNANA – ETA BETA 4-2

GENERALI FUTSAL TERNANA: Fagotti, Tirana, Sachet, Almadori, Corpetti, Mariani, Paolucci, De Michelis, Martini, Galletti, Polito, Mingioni. All. Pellegrini

ETA BETA: Tonelli, Montalbini, Warid, Duva, Cafiero, Gasparri, Ettaj, Giuliani, Palazzi, D’Ambrosio, Lourencete, Ceccarelli. All. Ferri

ARBITRI: Simone Scifo di Firenze e Simone Martini di Empoli

RETI: Paolucci (T) primo tempo
Martini, Almadori (T) Lourencete (E) Corpetti (T) Lourencete (E) secondo tempo

AMMONITI: Galletti (T)
ESPULSI: /

La Generali Futsal Ternana non tradisce le attese della vigilia, nella ventunesima giornata del campionato di serie B girone D batte l’Eta Beta al di Vittorio al termine di una gara ben giocata dagli uomini del rientrante mister Pellegrini e conferma il terzo posto in classifica.

Quattro a due il risultato finale, un match approcciato bene dai rossoverdi che con pazienza hanno macinato gioco, creato occasioni e una volta sbloccato il punteggio tutto è andato in discesa a cospetto comunque di una squadra scesa a Terni con l’intenzione di non fare la vittima sacrificale. I marchigiani infatti hanno disputato la propria partita creando diversi grattacapi alla compagine del presidente Luca Palombi che nel complesso si è dimostrata superiore sia nel gioco che nell’agonismo. La Generali Futsal Ternana risponde così al Recanati che un’ora prima aveva battuto il Corinaldo in trasferta raggiungendolo così a quota 36 punti al terzo posto, a sette lunghezze dalla Dozzese seconda vittoriosa a Macerata, a più uno sul Buldog Lucrezia quinto e a più quattro sul Potenza Picena sesto che oggi osservava il proprio turno di riposo. Per l’Eta Beta una prestazione dignitosa che però non ha portato punti, resta al palo a 24 sempre a meno tre dal Cus Ancona e a quattro dai Grifoni sconfitte rispettivamente dal Russi e dal Buldog Lucrezia. Il Macerata ultimo è sempre fanalino e quindi i marchigiani si avvicinano sempre più a grandi passi alla salvezza.

Privo di Giardini e Paciaroni, Federico Pellegrini parte con il quintetto formato da Fagotti, Corpetti, Sachet, De Michelis e Martini. Ferri risponde con Tonelli in porta, Montalbini, Ettaj, Lourencete e Giuliani giocatori di movimento. La prima palla gol è sul sinistro di Martini il quale, servito da De Michelis, colpisce a botta sicura, Tonelli c’è. La partenza dei rossoverdi è ottima e in successione Corpetti, De Michelis e Mariani vanno alla conclusione in un minuto ma anche in queste circostanze il portiere ospite si fa trovare pronto. Poi è la volta di Sachet ma il suo destro termina alto. L’Eta Beta non sta a guardare e alla prima occasione colpisce il palo con Ettaj, servito da Lourencete. Il legno scuote i marchigiani che insistono a vanno vicini al gol prima con Giuliani e poi con Montalbini ma Fagotti risponde presente respingendo le conclusioni. Poi ci prova Mariani, Tonelli respinge di piede. Dalla parte opposta Fagotti si oppone su Ettaj. La partita sembra non sbloccarsi ma ci pensa capitan Paolucci a rompere gli equilibri a quattro minuti dal termine con un destro secco dalla banda, Tonelli, non irresistibile, è battuto per l’1 a 0 rossoverde. Sul finale della prima frazione D’Ambrosio replica ma Fagotti respinge.

Nella ripresa la Generali Futsal Ternana parte subito forte indirizzando la gara a proprio favore prima con Martini che fa 2 a 0 grazie ad un sinistro chirurgico dalla banda sinistra e poi fa tris grazie ad un gol bellissimo di Almadori che al volo di destro, pescato la bacio da Paolucci, batte Tonelli sul primo palo. Gioco, partita, incontro? Macchè. Gli ospiti non demordono e con Lourencete prima costringono Fagotti ad un grande intervento e poi colpiscono una traversa. I rossoverdi rifiatano, i ritmi si abbassano e Gasparri si procura un’altra palla gol ma l’estremo di casa si fa trovare ancora pronto. A cinque minuti dalla fine mister Ferri tenta la carta del portiere di movimento che porta frutti, infatti è Lourencete a riaprire la gara con un destro in area a tre minuti dalla fine. L’Eta Beta insiste ma stavolta Corpetti è bravo a intercettare una transizione e dalla propria metà campo mette la palla in fondo al sacco con un lob per il 4 a 1. Infine a quarantaquattro secondi dalla sirena Lourencete, il migliore dei suoi, firma il 4 a 2 definitivo con una puntata forte e precisa. Sabato prossimo Generali Futsal Ternana sul difficile campo del Potenza Picena.

Felice il mister rossoverde Federico Pellegrini: “Sono molto contento della prestazione dei ragazzi, oggi mi è piaciuto l’approccio alla gara e la pazienza che hanno avuto per sbloccare il match. Non era facile perché l’Eta Beta è una squadra di categoria, collaudata da anni e oggi lo ha dimostrato ma noi volevamo la vittoria a tutti i costi e l’abbiamo ottenuta. Sono soddisfatto anche per aver fatto girare l’intera rosa a mia disposizione, non ci resta che continuare così, pensiamo a una partita alla volta e quella di sabato prossima diventa la più importante. Rientrerà Giardini, peccato per Sachet che durante il match si è infortunato, speriamo non sia niente di grave”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1