Cercare la continuità di risultati. E’ questo l’obiettivo dell’Unicusano Futsal Ternana che domani, sabato 28 ottobre, scenderà in campo al Pala Bombonera di Grosseto alle ore 15:30 contro il fanalino di coda Atlante Grosseto, partita valevole per la terza giornata di serie A2 girone B. Avvio super per la formazione del presidente Francesco Emanuele Tonel che dopo aver conquistato sei punti nelle prime due giornate contro History Roma 3Z in trasferta e Prato tra le mura amiche dimostrando la propria superiorità, non vuole di certo fermarsi con l’intento di cavalcare l’onda e di portare via punti anche dalla toscana. Partita da prendere con le molle e di non sottovalutare assolutamente l’avversario nonostante i zero punti in classifica della compagine di mister Alessandro Izzo, giunto all’undicesima stagione con l’Atlante, sette da giocatore e quattro da allenatore, che cercherà in tutti i modi di conquistare i primi punti della stagione. L’inizio di campionato di serie A2 per la matricola non è stato dei migliori. Nella prima giornata di campionato la Dozzese si è imposta per 4 a 1 nonostante i biancorossi siano stati all’altezza per tre quarti di gara cedendo solo nel finale mentre sabato scorso a Russi il mister grossetano si è presentato senza quattro titolari e con i giocatori contati e anche in questa circostanza i romagnoli si sono imposti per 3 a 2 solo sul filo della sirena per una sfortunata deviazione di Baluardi. Per la squadra allenata da Federico Pellegrini si prospetta una partita sicuramente difficile, sarà importante l’approccio e la mentalità con cui si vanno ad affrontare determinate partite che riservano sempre delle insidie ma se i rossoverdi saranno in grado di ripetere la prestazione offerta nelle prime due partite, c’è solo da essere ottimisti. Le due compagini si sono già affrontate nel campionato di serie B nella stagione 2021/2022 con i toscani che ebbero la meglio vincendo 3 a 2 in casa e 4 a 2 al Pala di Vittorio, partita piena di polemiche che rimarrà negli annali per un gol regolare realizzato dai rossoverdi e non convalidato dalla terna arbitrale. Gli arbitri designati per l’incontro sono Andrea Oggiano di Olbia e Andrea Dessi di Oristano. Il cronometrista è Eugenio Cipolla di Roma 1.
Mister Federico Pellegrini presenta la sfida ai toscani: “Credo che ci aspetti una partita veramente complicata, forse la più difficile da inizio stagione. Andiamo ad incontrare una buonissima squadra, bene allenata e composta da giocatori importanti che senza alcun dubbio non merita la classifica composta dalle due sconfitte nelle prime due giornate anche se il risultato della partita di Russi è sub iudice quindi c’è da attendere quelle che sono le decisioni del giudice sportivo in merito al ricorso effettuato dalla formazione toscana. Sono una squadra forte, Mateo e Leandrinho sono ottimi giocatori, negli anni passati ci ha sempre battuto e sicuramente vorrà levare quello zero dalla casella dei punti conquistati. Noi abbiamo lavorato bene, purtroppo siamo al cospetto di una settimana in cui gli infortuni l’hanno fatto da padrone, ci siamo allenati a ranghi ridotti per dei problemi fisici accusati da qualche ragazzo, sicuramente non recupereremo Almadori mentre è in forte dubbio Giardini. Al di là di ciò abbiamo una rosa composta da molti giovani che mi daranno modo di valutare tante situazioni, cercheremo di andare a Grosseto per fare bene, stiamo cercando di mantenere una nostra identità di gioco e la porteremo anche in terra toscana”.

Questi i convocati di mister Pellegrini: Fagotti, Mingioni, Almadori Nicolas, Capotosti Matteo, Corpetti, De Michelis, Giardini, Jodas, Mariani, Persichetti, Romagnoli, Sachet, Venarubea.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
27a di campionato, 27/2/2024
Palermo - Ternana 2 - 3
Eccellenza
23a di campionato, 25/2/2024
Terni F.C. - Ellera 3 - 1
Pontevalleceppi - Olympia Thyrus 3 - 2
Angelana - Narnese 3 - 2
Promozione gir. B
23a di campionato, 25/2/2024
San Venanzo - Guardea 3 - 1
Ducato Spoleto - Sangemini Sport 2 - 1
Campitello - Cerqueto 3 - 1
Amerina - Cannara 1 - 4
AMC 98 - Clitunno 0 - 4