Le parole di Roberto Breda (foto di Stefano Principi) dopo la vittoria sul Catanzaro che tiene in corsa i rossoverdi anche per la salvezza diretta.
"Questo è un gruppo che queste cose ce l'ha nel dna, anche se le difficoltà sono diverse. Quando sei in questa situazione gli infortunati scappano via. Invece Iannarilli, Sgarbi con le stampelle, Capuano, lo stesso Pyythia a cui da Bologna gli avevano detto di tornare, sono stati vicini ai compagni. Poi non si molla mai, ci si concentra ed è stata una partita di grande applicazione. Bene la voglia di portare a casa i tre punti, come ai livelli di Palermo. Il Catanzaro è la rivelazione di questo campionato, bisogna fare i complimenti a Vivarini, andrà ai playoff per dire la sua. Siamo sempre alla ricerca di alternative, Casasola ho saputo poi che quando è arrivato in Italia a cominciare da Trapani ha fatto il centrale. C'è stata grande concentrazione per evitare le loro ripartenze. E' una vittoria del gruppo, riduttivo andare a parlare di età, ognuno ha fatto la sua parte. Tanti ragazzi hanno avuto poco spazio: Dionisi, Viviani, Zoia che oggi è entrato bene, ma sono stati sempre pronti a dare il loro contributo.
Schieramento a sorpresa? Anche Favasuli meritava di giocare dall'inizio, ha sempre fatto il suo a partita iniziata e anche Faticanti è stato bravo ad aspettare. Il timore era quello di non riuscire a fare gol, come in altre partite tipo Pisa. Se non segni può subentrare il panico, basta un calcio d'angolo. Ci hanno messo il cuore, io aggiungo capacità tattica e avere la mente lucida. Dopo l'ultima sconfitta gruppo rigenerato sul campo, lavorando pensando alla prossima. La grande prestazione di Bolzano ci ha dato comunque forza. E' stata trasformata l'arrabbiatura in positivo. Adesso ci andiamo a giocare un'opportunità che era vista come una chimera, più uniti siamo e più siamo, questo può farci andare a prendere qualcosa di grande.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE