Carta e penna alla mano, come si faceva una volta, il punto conquistato con l’Angelana vale la salvezza. Che arriva con 90’ d’anticipo rispetto alla trentesima e ultima giornata, per la felicità del Presidente Biagioli il quale, fin dalla scorsa estate predicava di non voler soffrire fino all’ultima giornata. Punto a punto, perché nell’ultimo periodo i successi si contano sulla punta delle dita, Silvano Fiorucci (nella foto di Sporterni) ha portato a termine il compito assegnato. Il tecnico, già confermato per la prossima stagione, la vede così: “Personalmente sono più che soddisfatto di quanto fatto. Siamo partiti dal basso, in condizioni generali tutt altro che ottimali, e siamo arrivati ad un passo dalle migliori. Badate bene questo campionato, almeno per il 2018-19, non era assolutamente facile. Ciascuna squadra aveva un minimo d’organizzazione e solo la Pievese, guardando la classifica, poteva essere considerata un gradino sotto le altre. Peccato per l’ultima di andata, con l’Assisi Subasio, persa male, non solo per demeriti nostri. Uno stop che interruppe la serie positiva, oltre a produrre un contraccolpo sulle certezze dei nostri giocatori. Adesso ci prepariamo all’ultima sfida, proprio con quell’avversario, e vogliamo chiudere in bellezza. Una sconfitta, dovrà solo dipendere dal fatto che gli altri sono stati più bravi. Tornando al pareggio odierno, mi trovo, ancora una volta, a dover parlare della direzione di gara. C’era un netto rigore su Locchi e non c’è stato assegnato. Abbiamo anche avuto la sfortuna di trovare un portiere, Mazzoni, in grandissima giornata. In due circostanze, sui tentativi di Bernardini e Perquoti si è addirittura superato”. Fin qui il tecnico biancorosso che svela anche un piccolo segreto: “ A scegliere di allenarsi, questa settimana, sono stati i giocatori”. I numeri che hanno portato l’Orvietana all’approdo, confermano le parole del tecnico. Anche nel caso di un’ammucchiata finale a quota trentasette, punteggio attuale dei biancorossi, l’Orvietana sarebbe comunque salva in virtù della classifica avulsa favorevole rispetto alle squadre in pari posizione. Il Presidente Biagioli pensa già al prossimo anno e annuncia che, questa estate, parteciperà, in prima persona, alle trattative con vecchi e nuovi giocatori.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Foligno 63 30
Lama 55 30
Sansepolcro 50 30
San Sisto 49 30
Narnese 41 30
Castel del Piano 38 30
Orvietana 38 30
Ducato 38 30
Spoleto 37 30
Pontevalleceppi 36 30
Assisi Subasio 36 30
Angelana 35 30
Ellera 34 30
M. Martana 34 30
Pontevecchio 28 30
Pievese 23 30

ULTIME GARE DISPUTATE