Torneo Interprovinciale Uisp di Amelia: si è giocata la 15esima giornata. A seguire gol, interviste e il racconto delle partite con la collaborazione di Tonino Ottaviani e delle squadre partecipanti.

(nella foto i ragazzi dell'As Capitone)

Bar il Chicco d’Oro – A.C.F. 5 - 3

La partita inizia subito con buoni ritmi di gioco, si lotta molto a centrocampo, ma sono i padroni di casa ad avere la meglio e dopo una buona azione al decimo minuto si portano in vantaggio con Cristian Fedele su passaggio smarcante di Federico Tomassi 1-0. Gli ospiti non stanno a guardare e innescano subito belle manovre d'attacco fino a raggiungere il gol del pareggio con Manuel Ricci al quindicesimo minuto 1-1.

Nel momento migliore degli ospiti esce fuori il Chicco d'Oro che più volte fa tremare la loro difesa. Dopo alcuni minuti il Chicco si riporta in vantaggio con Lorenzo Ippoliti che approfitta di una disattenzione della difesa ospite e portando il risultato finale del primo tempo sul 2-1. Il secondo tempo è ancora più vivace e pieno di gol. Partono bene i locali che intorno al decimo minuto si portano sul 3-1 con Damiano Angeluzzi che fa un bel gol sfruttando la sua velocità.

Questa volta però è l'A.C.F. a reagire e riesce ad accorciare le distanze di nuovo con Ricci che porta il risultato sul 3-2. La partita si innervosisce, senza comunque impensierire l'arbitro che la tiene a bada con dei giusti provvedimenti disciplinari. Dopo qualche cambiamento tattico azzeccato, il Chicco ingrana la marcia e allunga le distanze con un fantastico gol di Cristiano Maccaglia con un gran tiro al volo 4-2. Gli ospiti subiscono il colpo e si lasciano un pò andare e quando ormai mancavano meno di dieci minuti alla fine della gara e di nuovo è il Chicco d'Oro a trovare il gol del 5-2 con un sinistro magico di Sini Sandro Alessio. Prima del triplice fischio arriva il terzo gol di Ricci portando il risultato sul 5-3 finale.

Circ. Sp. Arci La Cerqua – Rist. Amerino 5 - 2

Quella andata in scena sul campo della Cerqua è stata una partita gradevole e completamente diversa rispetto a quella dell’andata e questo per merito del Rist. Amerino che nel mercato invernale si è notevolmente rinforzato. Ed infatti sono proprio gli ospiti nei primi minuti di gioco a passare in vantaggio. L’inizio gara è scoppiettante e gli ospiti giocano meglio e sono meglio sistemati in campo. Dopo qualche minuto, da un lancio lungo del portiere ospite, Diego Ciuchi si ritrova solo davanti al portiere e lo scavalca con un millimetrico pallonetto 0-1.

Dopo qualche minuto rispondono subito i padroni di casa con Filippo Bonelli che scaglia verso la porta un tiro senza pretese, ma una deviazione di un difensore fa si che la palla si insacchi alle spalle dell’incolpevole portiere ospite 1-1. Tutte e due le squadre vogliono la vittoria con i locali che gestiscono il gioco con un magistrale giro palla mentre gli ospiti si affidano alle ripartenze. Verso il ventesimo minuto la Cerqua passa in vantaggio, Simone Zerini calcia a rete e ancora una deviazione di un difensore fornolese sorprende l'incolpevole Marco Piciucchi per il 2-1 di fine primo tempo.

Nel secondo tempo i ragazzi della Cerqua vanno subito all'attacco per tentare di chiudere la partita e ci riescono dopo qualche minuto con una bella azione tutta di prima finalizzata da Jacopo Lionetto con un bel tiro da fuori che sorprende il portiere dell’Amerino 3-1. Gli ospiti provano a reagire ma non ci riescono e non tanto per demeriti loro ma per meriti della Cerqua, che è veramente una gran bella squadra e così segnano anche il quarto gol ancora con Zerini 4-1.

La partita sembra finita quando da un bel lancio del capitano dei ragazzi di Amelia Francesco Pisani si trova solo davanti al portiere e lo anticipa di testa realizzando il gol del 4-2. La partita sembra riaprirsi ma il Rist. Amerino rimane con un uomo in meno per l'espulsione per doppia ammonizione di capitan Cristian Succhiarelli, così con un uomo in meno la Cerqua realizza il gol con Fabiano Biagetti che chiude definitivamente la partita, 5-2.

A fine gara le dichiarazioni di Yuri Giardinieri Calciatore e Addetto Stampa del Circ. Sp. Arci La Cerqua: "Questa è una vittoria contro una squadra che creerà sicuramente problemi a tante sqaudre, ancora una volta eravamo in formazione rimaneggiata per problemi lavorativi e di salute, ma non abbiamo mai avuto la necessità di spostare una partita, chi ha giocato ha fatto sempre il suo. Infine un augurio speciale da tutta la nostra squadra (dirigenti e giocatori) al nostro capitano Cristiano Cascioli per la nascita del suo secondo bambino!!".

A fine gara il commento di Umberto Bianchini Allenatore del Rist. Amerino: "Complimenti alla squadra della Cerqua, veramente molto bravi, non c'è altro da aggiungere".

I Rangers – Egizi Arredamenti 5 - 6

Le squadre scendono in campo affrontandosi a viso aperto e per primi ad avere la meglio sono gli ospiti che approfittano di una mancata chiusura di un difensore dei Ranger 0-1. I locali cercano di recuperare il risultato, ma a la fortuna gira dalla parte degli Egizi e così da due tiri da fuori nascono il secondo e il terzo gol 0-3. I padroni di casa non si arrendono e riprendono a giocare su buoni livelli e infatti dopo una bella combinazione nasce il gol firmato Antonio Gammino 1-3.

La squadra avversaria è intimorita e i Ranger approfittano del momento positivo e infatti con un’altra bella combinazione nasce il secondo gol firmato ancora Gammino 2-3. Prima dello scadere del primo tempo con un bel tiro da fuori i locali agguantano addirittura il pareggio con Yuri Gentili 3-3. Pensando che fosse cosa fatta, i padroni di casa rientrano in campo deconcentrati e gli ospiti impietosi, approfittano di errori banali dei difensori avversari e segnano altri tre gol 3-6.

La partita è ancora lunga e niente è perduto, i Ranger si riprendono e cominciano a far girare bene la palla creando diverse occasioni ribattute dalla difesa avversaria. I locali insistono e infatti riescono a segnare il quarto gol ancora con Gammino 4-6. I ragazzi di Orte ci credono e attuano un pressing molto alto, costringendo gli ospiti a commettere diversi errori e su una palla persa nasce il quinto gol dei locali ancora con Gammino (5 gol per lui) 5-6. Ormai la partita volge al termine e ormai il risultato non cambia più e la partita termina sul risultato di 5-6.

AS Capitone – Avigliano Galaxy 5 - 3

Sul campo della Cerqua di Narni si affrontano i ragazzi di Capitone contro quelli di Avigliano e ad avere la meglio è la squadra di casa più cinica sotto porta. Il Capitone parte forte e va subito sul doppio vantaggio ma nel corso del primo tempo ma i Galaxy riescono a restare in partita e vanno in rete con Andrea Rosati e Daniel Rabeschi 2-2. Nella ripresa la quadra ospite ottiene il vantaggio con Giovanni Caporali 2-3 ma dura poco perchè il capitone pareggia subito 3-3. Gli ospiti tentano il tutto per tutto per cercare il gol vittoria ma in contropiede subiscono altri due gol e la partita finisce sul 5-3.

Rist. La Cavallerizza – ASD Sambucetole 0 - 6

A.C.F. – Ameria Rist. Montenero 7 - 2

Al campo la Cavallerizza di Amelia va in scena il recupero dell’11.a giornata tra l’A.C.F. e Ameria Rist. Montenero terminata con la vittoria dei locali per 7-2. Gli ospiti scendono nuovamente in campo decimati dalle assenze e con il numero minimo per giocare. I locali iniziano subito a comandare il gioco e impostano manovre di gioco molto pericolose e dopo alcuni tiri in porta arriva il gol del vantaggio 1-0. La reazione del Montenero arriva poco dopo ma non impensierisce la difesa di casa e sugli sviluppi di un contropiede l'ACF realizza il gol del 2-0.

Prima della fine del primo tempo arriva anche il terzo gol 3-0. Riprende la gara e l’Ameria entra in campo più decisa e difatti riesce subito ad accorciare le distanze con Alessio Massaccesi portandosi sul 3-1. I ragazzi di Montecastrilli accusano il colpo e si chiudono nella loro area difendendo il risultato. La difesa regge bene e a metà secondo tempo allungano di nuovo il risultato con una bella azione tutta di prima 4-1. La partita per i locali è ormai in discesa e con Manuel Ricci (doppietta per lui) approfittano anche di un errore difensivo degli ospiti per il gol del 5-1.

Poi è la volta di G. Milioni che realizza il suo gol più bello, bravo a liberarsi di un avversario a limite dell'area e insaccare la palla sotto il sette 6-1. A questo punto mancano cinque minuti alla fine della gara ma il Montenero comunque attacca dimostrando di avere carattere e nel finale riesce ad accorciare le distanze con un gol di Alberto Romanelli 6-2. Quando la partita volge al termine arriva ancora un gol dell’ACF per il 7-2 finale.

A fine gara parla Andrea De Santis Vicepresidente-Giocatore dell’Ameria Rist. Montenero "Abbiamo meritato la sconfitta e ora vediamo la prossima gara contro il Rist. La Cavallerizza se riusciamo a tirar fuori l’orgoglio e magari ad avere a disposizione più uomini".

F.R.AVIS Amelia – Real Mentepazzi 2 – 4

Sicuramente è stato il match-clou di giornata, infatti si affrontavano la terza con 25 punti Real Mentepazzi contro la quarta con 24 punti F.R.AVIS Amelia. Questo è un derby tra due squadre amiche nonché anche amerine e si è giocato con il pallone arancione causa fitta grandinata mista neve per tutto il prepartita. Grande vittoria degli ospiti che hanno la meglio con il punteggio di 2-4 contro un’autentica bestia nera degli arancio blu (solo sconfitte o pareggi negli ultimi tornei contro la squadra del patron Marco Vignandel).

Con clima rigido e con il campo reso scivoloso dalla neve mista ad acqua, partono bene gli ospiti che dopo cinque minuti si portano in vantaggio con Matteo Albini abile a sfruttare un errore dell’ex Riccardo Massaccesi e una ribattuta del portiere avversario 0-1. I locali spingono alla ricerca del pari e colpiscono due legni con Massaccesi e Giulio Persichetti. Il Real soffre ma quando riparte in contropiede però è letale, infatti prima con Amedeo Caripoti, con una bordata da fuori area, poi ancora con Albini, abili a sfruttare ancora due errori dei padroni di casa, fissano il parziale del primo tempo sullo 0-3.

La ripresa inizia con il Real che abbassa il baricentro a difesa del vantaggio e con la F.R.AVIS che cerca il gol per riaprire la partita. La celeste compie il massimo sforzo e trova due bei gol con Persichetti 2-3 mentre tutte le altre conclusioni di Dayvson Santos Barreto, Marco Grassi, Alessandro Cavalletti e Claudio Ottaviani si stampano tra le mani del buon Fabio Zara, ottimo tra i pali quest'oggi. Con i padroni di casa all’arrembaggio, gli ospiti in contropiede trovano il gol che chiude la gara con il bomber Daniele Ruco Rugheira che è abile a superare l’incolpevole Leo Lunardon per il punteggio finale di 2-4.

A fine gara il mister della F.R.AVIS Amelia Marco Vignandel: "Complimenti al duo Mauro Quadraccia/Alessandro Rossetti e al loro sponsor Bruno Dominici, per il buon gruppo che sono riusciti a creare in tutti questi anni. Si vede che la 'vacanza' ad Amsterdam gli ha fatto bene. Forza amici del Real Mentepazzi".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0