Finito il campionato, scatta la Coppa Interprovinciale di Amelia "Centro Revisione Amerino". Disputati i quarti di finale della competizione. Ecco il resoconto dei gol e le interviste.

Circ. Sp. Arci La Cerqua – Rist. La Cavallerizza 3 - 2
A fine gara il commento di Yuri Giardinieri calciatore e Addetto Stampa del Circolo Sportivo Arci La Cerqua:« La partita di coppa tra i padroni di casa e i detentori del torneo, è stata bella e combattuta. Assente nella Cerqua capitan Cascioli il centrocampo è stato inventato con qualche difficoltà. Dopo una lunga serie di occasioni non sfruttate, i locali passano in vantaggio con Simone Zerini 1-0. Poco dopo arriva il pareggio della Cavallerizza con una conclusione da fuori 1-1. Il secondo tempo si apre con il vantaggio degli amerini 1-2 ma prima della fine della gara il risultato viene ribaltato prima da Jacopo Lionetto e poi da Marco Faveri con una stupenda conclusione al volo 3-2. Ad inizio gara abbiamo avuto qualche difficoltà in mezzo al campo poi ci siamo sistemati e siamo riusciti a ribaltare la partita. Ora sotto con la semifinale ».

Bar il Chicco d’Oro – A.C.F. 5-3
(Commento a cura dell’Addetto Stampa Calciatore dell’A.C.F. Alessandro Ceccobelli) Prima partita di coppa, al campo la Cavallerizza di Amelia dove si affrontano i ragazzi del Bar il Chicco d'Oro contro i ragazzi dell'ACF. La gara parte subito forte e sia l'una che l'altra squadra fanno capire di volere a tutti i costi l'accesso alle semifinali. Siamo dunque nel pieno della partita e le azioni sono molto belle, al 10 minuto arriva il vantaggio dell'Acf con Manuel Ricci con un tiro da fuori area indirizzato nel palo opposto del portiere 0-1. Il Chicco d'Oro non sta di certo a guardare e dopo 8 minuti pareggia i conti con Cristiano Maccaglia abile a sfruttare un errore difensivo e mettere la palla in rete con il primo tempo che termina sul risultato di 1-1.

Riprende la gara sempre su ritmi molto sostenuti e dopo 5 minuti arriva di un’altro gol di Maccaglia portando il risultato sul 2-1. Passa appena un minuto e ancora Maccaglia realizza il terzo gol, sicuramente il più bello della gara, sugli sviluppi di una azione è abile a liberarsi di tre giocatori e calciare di potenza insaccando la palla sotto il sette dove nulla può il portiere dell'ACF 3-1. I ragazzi di Montecatrilli non accusano il colpo e la partita è sempre viva. Gli ospiti creano azioni pericolose e al 15° minuto arriva un’altro gol di Ricci che così accorcia le distanze 3-2. Il Chicco accusa il colpo e dopo 5 minuti l'acf agguanta il pareggio con Pasquale Sica 3-3. La partita si accende e a 10 minuti dalla fine è sul risultato di parità e tutto può accadere.

Gli animi si scaldano e a farne le spese è il numero 8 del Chicco d'Oro che viene espulso per proteste e proprio quando tutto potrebbe essere a favore dell'ACF arriva il gol dei locali che si riportano nuovamente in vantaggio 4-3. Gli ospiti accusano il colpo e dopo 2 minuti, sempre in inferiorità numerica, i padroni di casa segnano ancora portandosi così sul risultato di 5-3. Non c’è tempo per altre emozione e finisce così la gara con il Bar il Chicco d’Oro che passa il turno e accede alle semifinali.

F.R.AVIS Amelia – Real Mentepazzi 4 - 3
(Commento a cura dell’allenatore della F.R.AVIS Amelia Marco Vignandel) Archiviato il campionato Uisp va di scena ora alla Cavallerizza la Coppa Interpr. Uisp 2015. Questa sera si sfideranno la terza forza del torneo contro la settima: FR.Avis Amelia vs Real Mentepazzi. È Un Real versione Bayern Monaco nei primi 10' infatti realizzano due gol con i "gemelli del gol" Ruco-Albini, il secondo è una perla di bellezza: da un lancio lungo dalla difesa al volo di tacco Ruco mette in mezzo e ,sempre al volo, Albini mette all'angolo basso alla sinistra di William Frittella. Dopo lo shock iniziale la celeste reagisce e trova 3 gol con Andrea Piergiovanni (che si fa perdonare l'errore sul primo gol) Emanuele Grasselli(con l'aiuto di Comaschi che nel tentativo di anticiparlo insacca nella sua porta) e Antonietti abile a superare i difensori avversari con una serie di finte prima di insaccare alle spalle di Zara.

Prima del fischio finale del primo tempo il bomber Ruco pareggia , è 3-3 dopo i primi 30'. Nella ripresa la vivacità di Nicola Tomassi e la grinta di Marco Grassi danno un qualcosa in più alla Fravi's che trovano il quarto gol con l'illusionista Emiliano Marini ottimamente servito dal funambolo Emanuele Grasselli. Alessio Gazzani avrebbe la palla giusta per portare la partita all'extra-time ma la difesa è retta benissimo dal capitano Matteo Lorenzoni e dall'estremo difensore William Frittella che para quasi tutto, e dove non arrivano i suoi 192 cm c'é il palo a dargli una mano. Bravi ai RMP e al suo coach Alessandro Bogaroeski Rossetti.

Stessa partita, altro punto di vista
(Commento a cura del Presidente del Real Mentepazzi Alessandro Rossetti) Finisce al primo turno l'avventura di Coppa del Real Mentepazzi che viene sconfitto per 4 a 3 da fr.AVIS. Parte bene il Real che nei primi minuti si porta in vantaggio prima con Ruco, poi con Albini a seguito di una spettacolare azione offensiva. Il fr.AVIS reagisce e nel giro di due minuti pareggia, prima con un tiro da fuori area, poi con una rete da mischia in area di rigore.

La partita è equilibrata e fr.AVIS spezza l'equilibrio nel finire di tempo portandosi in vantaggio. Ma il Real gioca bene, creando svariate occasioni e pareggiando sempre con Ruco, fissando il parziale del primo tempo sul 3 a 3. Inizia la ripresa con fr.AVIS che nei primi dieci minuti chiude il Real nella propria metà campo e riesce a portarsi in vantaggio. La partita è una vera e propria battaglia, con il Real che cerca il gol del pareggio e fr.AVIS che riparte di rimessa con la velocità di Grasselli ma non cambia nulla. Finisce 4 a 3 per fr. AVIS con il Real che coglie due legni con Ruco e vede salvare sulla linea di porta la possibilità di pareggiare il match.

ASD Sambucetole – Egizi Arredamenti 4 - 3
Come da copione, anche questa semifinale è stata equilibrata e molto combattuta. A passare in vantaggio è il Sambucetole 1-0 ma ben presto gli Egizi prima pareggiano con Leonardo Carsili 1-1 e poi, prima della fine del tempo, passano in vantaggio con Daniele Proietti 1-2. Nel secondo tempo i ragazzi amerini scendono in campo più determinati e riescono subito a pareggiare 2-2.

Non paghi, continuano a pressare e usufruiscono anche di alcuni episodi fortunati che, prima li portano in vantaggio 3-2 e poi gli permettono di allungare fino al 4-2. Gli Egizi provano a rimettersi in carreggiata ma riescono solamente ad accorciare le distanze ancora con Carsili per il 4-3 finale. A passare dunque in semifinale è l’ASD Sambucetole che affronterà la vincente tra il Circ. Sp. Arci La Cerqua contro il Rist. La Cavallerizza.

Semifinali
Circ. Sp. Arci La Cerqua – ASD Sambucetole
Bar il Chicco d’Oro – F.R.AVIS Amelia

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
7a di campionato, 25/10/2020
Ternana - Foggia 2 - 0
Eccellenza
1a di campionato, 18/10/2020
Orvietana - Lama 1 - 0
Castel del Piano - Olympia Thyrus 2 - 1
Branca - Narnese 1 - 3