Prosegue senza soste il 10° Torneo Interprovinciale UISP – Biancafarina Autoscuola Assicurazioni 2015-2016 che ha già decretato il vincitore. E' risultata decisiva, infatti, la sconfitta del Real Mentepazzi ad opera della Fravi’s Sport & Friends, perché la contemporanea vittoria del Circ. Sp. Arci La Quercia (nella foto) sugli Egizi Arredamenti, ha permesso alla squadra della Quercia di vincere matematicamente il campionato con ben sette giornate di anticipo. Nella storia decennale del torneo non era mai successo. La squadra di Narni ha preso la testa alla quarta giornata e non l’ha più mollata a suon di vittorie. Questo è il commento di Tonino Ottaviani l’organizzatore del torneo:« Non era mai successo che una squadra, in questi dieci anni di attività, vincesse il campionato con tutte queste giornate di anticipo. Faccio i miei complimenti ai ragazzi della Quercia ».

Fravi’s Sport & Friends - Real Mentepazzi 6 - 5

Cronaca a cura di Marco Vignandel allenatore della Fravi’s Sport & Friends:

Passa in vantaggio la Fravì Abbigl. con Musa Keita 1-0. Pareggio istantaneo dei RMP con Antonelli 1-1. I soliti due Keita/Antonelli portano il risultato sul 2-2. Carambola di sostituzioni e a beneficiarne sono gli ospiti che realizzano il 2-3. Ma anche in questo caso il pareggio è istantaneo, infatti il kobra Alberto Silvestrelli con un tacco al volo lancia il fantasista Riccardo Massaccesi che abilmente infila Petro Haida 3-3. Prima della fine del tempo, su un'azione da calcio d'angolo, una sfortunata deviazione di Stefano Binnella s'infila alle spalle dell'estremo difensore Fravì Lorenzo Mascia 3-4.

Nella ripresa il sibilo vincente per l’ennesimo pareggio è di Alberto Silvestrelli 4-4. Alessio ''magic" Gazzani in velocità riporta davanti gli uomini di mister Rossetti 4-5. Lorenzo Fontana, classe 1996, da calcio d'angolo trova lo spiraglio giusto per il 5-5. A pochi minuti dal termine Elton Hoxha è abile a sfruttare l'assistenza dell'evergreen Stefano Binnella per il definitivo 6-5 Fravì. 

Questo è il commento di Vignandel:« Ottima prestazione del classe 91 Lorenzo Mascia tra i pali che ha salvato il risultato in più di un'occasione. Peccato per i due pali colpiti con Cherno Njie e capitan Matteo Lorenzoni, altrimenti sarebbero stati due euro gol dalla distanza. Siamo stati bravi ad intrappolare i loro gemelli del gol Ruco-Albini (23 e 19gol in campionato) ».

Fravì: 91 Mascia, 18 Lorenzoni(c), 3 Ippoliti, 4 Njie, 8 Fontana, 17 Hoxha, 69 Musa, 10 Cavalletti, 11 R.Massaccesi, 6 Binnella, 9 Silvestrelli.
All: Vignandel Marco.

Cronaca a cura di Alessandro Rossetti Presidente-Giocatore del Real Mentepazzi:

Seconda sconfitta consecutiva per il Real Mentepazzi, che viene battuto per 6-5 dal Fravì. La partita è equilibrata con le due squadre che creano svariate occasioni per segnare e quando realizzano una rete, si vedono sempre raggiungere immediatamente dall'avversario. Il primo tempo finisce sul 3-4 per il Real (con le reti di Antonelli 2, Persichetti e Fiorentini). Inizia la ripresa sulla falsariga del primo tempo, con il punteggio sempre in bilico fino a pochi minuti dalla fine (5-5, gol di Gazzani per il Real). Prima della fine della gara il Fravì sfrutta un enorme svarione difensivo del Real per portarsi sul 6-5. Il forcing finale del Real per raggiungere il pareggio è veemente ma risulta poi vano, sciupando così una buona occasione per consolidare il secondo posto in classifica

Rist. Amerino - Rist. La Cavallerizza 1 - 4

Cronaca a cura di Umberto Bianchini Vicepresidente-Allenatore del Rist. Amerino:

La partita inizia con i padroni di casa che creano belle azioni per cercare subito il gol che puntuale arriva dopo otto minuti ed a realizzarlo, con una bella azione tutta di prima, è il capitano Cristian Succhiarelli che supera il portiere con un grande pallonetto, 1-0. Dopo il vantaggio i ragazzi di Fornole cercano immediatamente il raddoppio ma non ci riescono per le parate del portiere ospite e la poca precisione delle punte. Detto ciò, al ventesimo del primo tempo arriva il pareggio ospite, dopo una dormita della difesa locale 1-1. Passano altri cinque minuti e l’Amerino subisce anche la rete dell’1-2. Ma il peggio deve ancora arrivare con l'infortunio del mitico Succhiarelli che deve abbandonare il campo per una distorsione alla caviglia e così termina il primo tempo.

Il secondo inizia con i padroni di casa che si riversano nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio ma per loro sfortuna non arriva per le grandi parate del portiere ospite e per la tanta sfortuna. Così dopo tre azioni consecutive create, grazie ad un contropiede avversario, subisce il gol dell’1-3 e per non farsi mancare niente rimane in sei per l’infortunio del giovane Francesco Pisani che anche lui deve uscire dal campo. Così al ventottesimo subisce anche il gol dell’1-4. Così termina la partita. Questo è il commento di fine gara di Bianchini:« Non faccio commenti, dico solo: finirà la sfortuna»

Fortis Morre - AS Capitone 4 - 4

Cronaca a cura di Christian Egidi Addetto Stampa-Giocatore del Fortis Morre:

Pronti, via e il Morre parte forte!!Con un uno-due micidiale nei primi dieci minuti, si porta sul doppio vantaggio grazie a Marco Montini con un gran tiro a volo e Sergio Caprini, che dopo due ribattute, al terzo tentativo insacca 2-0. Sembra tutto facile, ma un errore difensivo regala il gol agli ospiti 2-1. I locali reagiscono subito e ancora Caprini riporta il risultato sul 3-1 sfruttando anche una deviazione di un difensore!! Nel finale di tempo la squadra di casa si segna da sola, 3-2. Nella ripresa il Capitone prova a fare la partita, ma ci vuole un rigore molto ma molto dubbio per portare il match sul pareggio 3-3. I nero-verdi accusano il colpo e gli ospiti completano il sorpasso 3-4. Il Morre non demorde ed a dieci dal termine, una stupenda punizione di Roberto Ferri si insacca all'incrocio dei pali e fissa il risultato sul 4-4!!

ASD Sambucetole - Rist. Montenero 4 - 6

Cronaca di Edoardo Cianfruglia Presidente-Addetto Stampa-Calciatore del Rist. Montenero:

Nella sesta giornata di ritorno ci aspettava una partita importantissima su un campo difficile come quello di Sambucetole. L’avversario è uno di quelli che non molla mai e per di più ha anche a disposizione il capocannoniere del torneo. La gara inizia nel migliore dei modi passando subito in vantaggio di due reti 0-2. Come detto sopra, il Sambucetole si è dimostrato come un avversario ostico e così riesce a ribaltare il risultato siglando tre goal 3-2! Noi non ci siamo arresi e prima abbiamo recuperato lo svantaggio 3-3 e poi fatto un altro goal per il vantaggio 3-4. Ciò non è bastato a chiudere la partita perché anche l'avversario ha siglato una bellissima rete 4-4. Quando sembrava che la partita finisse in parità (come spesso è successo in altri match disputati) con la tenacia e la forza del gruppo di voler vincere a tutti i costi, abbiamo fatto due reti di notevole pregio con due tiri da fuori per il 4-6 finale!

Questo il commento di Edoardo Cianfruglia:« Facendo cosi ci siamo portati a casa 3 punti meritati che ci permettono di risalire la classifica, dare morale e dimostrare agli altri avversari che anche noi siamo competitivi ».

Circ. Sp. Arci La Quercia - Egizi Arredamenti 7 - 2

Cronaca a cura di Yuri Giardinieri Addetto Stampa-Giocatore del Circ. Sp. Arci La Quercia:

Marcatori: Stoiadinovich Luigi (2), Leonetti Marco (2), Zerini Simone (2), Biagetti Fabiano

Partita ben giocata dai locali che hanno già a disposizione il primo match-point del campionato. Ed infatti il primo tempo viene chiuso sul punteggio di 4-1 in virtù delle reti di Leonetti, Zerini, Stoiadinovich e Biagetti, bravi a concludere a rete dopo belle azioni corali. Ripresa con molti cambi ma il risultato ed il gioco non cambiano: vanno in rete ancora Leonetti, Stoiadinovich e Zerini che fissano il punteggio sul 7-2.

Questo è il commento di Giardinieri: « Partita ben giocata e campionato chiuso! Dedichiamo questa vittoria al nostro compagno di squadra e amico Rino Russiello che durante la partita ha subito un brutto infortunio al gomito! Un grande in bocca al lupo! ».

Commento a cura di Nicola Masuccio Addetto Stampa-Giocatore degli Egizi Arredamenti:
«Gara senza storia contro una squadra che non può partecipare ad un torneo amatoriale, troppo giovani e troppi fuori quota».

Avigliano Galaxy - I Rangers (Posticipata per maltempo)

Riposa: Bar il Chicco d’Oro

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0