La Quercia riesce a fare il "double" e dopo la vittoria del Torneo Interprovinciale Uisp, mette le mani anche sulla Coppa Interprovinciale Uisp – Centro Revisione Amerino 2016 battendo in finale per 5-1 il Ristorante Amerino.

Cronaca a cura di Umberto Bianchini Vicepresidente-Allenatore del Rist. Amerino:

Inizio di gara con le due squadre che si affrontano a viso aperto e con belle azioni da una parte e dall'altra senza comunque realizzare reti fino al ventiduesimo quando l'appena entrato Manni fa partire un bolide dai venti metri che si insacca in rete stupendo un sorpreso Simone Stanzial 0-1. Il Rist. Amerino cerca di reagire, ma appena tre minuti dopo con un'azione da manuale del calcio, Manolo realizza la bellissima rete dello 0-2. Questo gol è come una mazzata per i ragazzi di Fornole e così termina il primo tempo.

Nel secondo tempo l'Amerino parte subito all'attacco per cercare di riaprire la partita e ci riesce al sesto minuto con un'azione solitaria del fantasista Alessandro Miliacca 1-2. Accorciate le distanze i blu continuano ad attaccare ma non fanno i conti con una squadra fatta da gente esperta e qualitativamente molto brava, così al tredicesimo subisce la rete dell'1-3 con il numero nove che riprende una respinta del portiere e realizza a porta vuota. Questo è stato un gol che avrebbe ucciso anche un toro, comunque l'Amerino ci prova ugualmente a raddrizzare la gara ma senza riuscirci anzi lasciando campo libero in contropiede alla Quercia che al ventitreesimo e al ventottesimo realizza le reti del definitivo 1-5.

Questo è il commento di fine gara di Bianchini:« Questa è stata la finale di Coppa tra le due squadre che secondo me, sulla carta e in base alla rosa che hanno, erano le più accreditate a fare la finale. La Quercia si è presentata con una lista al completo, mentre noi per vari motivi abbiamo avuto le assenze fondamentali dell'esperto Devis Zara, del giovane ma promettente Mattia Testarella e l'altro giovanissimo Francesco Pisani. Complimenti ai ragazzi della Quercia ma ho un solo rammarico, non aver avuto a disposizione i tre ragazzi sopracitati. Ci riproveremo il prossimo anno ».

Cronaca di Yuri Giardinieri calciatore e Addetto Stampa del Circolo Sportivo Arci La Quercia:

Marcatori: Alessandro Manni (2), Manolo Coutinho Hicleber Fernandes, Marco Faveri,
Marco Leonetti.

Finale tra le due migliori squadre del torneo. Partita corretta e sportiva con un giusto piglio di agonismo. Dopo una prima parte di gara di studio, arriva l’uno-due della Quercia sul finire del primo tempo con Manni e Fernandes con due conclusioni da fuori area 0-2. Il secondo tempo vede il Rist. Amerino partire meglio e portandosi in avanti e trova il gol accorciando le distanze 1-2 . Il gol spaventa un po’ la Quercia, ma poi chiude definitivamente l’incontro con Faveri ( tap-in dopo conclusione da fuori) Manni e Leonetti in contropiede 1-5. A fine partita, premiazione e giusti festeggiamenti.

A fine gara commento di Giardinieri:« Quest’anno siamo riusciti a fare meglio dello scorso campionato, siamo in tanti e ciò ci permette di poter effettuare cambi ed essere più freschi. Ringraziamo la dirigenza che ci ha seguito durante tutto l’anno e speriamo di poter conquistare anche il titolo regionale!!! ».

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0