Anche quest’anno, questa volta secondo lunedì del mese di ottobre, ha avuto inizio l’11° Torneo Interpovinciale Uisp Biancafarina Autoscuola Assicurazioni. 10 squadre al via e questa è la prima giornata:

(nella foto il Bar il Chicco d'Oro)

Bar il Chicco d’Oro – ASD Sambucetole 3 – 2

Cronaca a cura di Cristiano Turchi Addetto Stampa-Calciatore del Bar il Chicco d’Oro:

Inizio forte del Chicco d'Oro che dopo pochi minuti e' gia' sopra di due goal grazie alle reti di Paolocci Alessandro e Genovasi Roberto 2-0. Sempre nel primo tempo le altre reti siglate da Maccaglia Tiberio ASD Sambucetole (doppietta) e il terzo goal per la squadra di casa siglato da Mercuri Matteo 3-2.
Nel secondo tempo il Sambucetole va alla ricerca del pari che pero' non arriva grazie ad una arcigna difesa da parte del Chicco d’Oro e alle parate del migliore in campo Frittella William.

Cronaca a cura di Tommaso Pennazzi Addetto Stampa-Calciatore dell’ASD Sambucetole:

Sintesi breve della partita: abbiamo preso due gol su deviazioni dopo appena quattro minuti di gioco 2-0...poi Maccaglia la riapre 2-1. Ancora un gran gol del Chicco che si riporta sul doppio vantaggio 3-1 e tutto questo nei primi dieci minuti poi non ha più tirato in porta fino alla fine della gara. Trecastagni, portiere del Sambucetole non ha fatto una parata. Maccaglia accorcia ancora le distanze portando gli ospiti sul 3-2...ma poi tante occasioni sciupate e gol mangiati da parte nostra.

Questo il commento dell'indisponibile Marco Proietti calciatore dell’ASD Sambucetole:« Come minimo meritavamo il pareggio o anche qualcosa di più. Comunque animo ragazzi abbiamo perso ma è stata una partita storta per tanti versi...abbiamo comunque fatto una super prestazione...pensiamo alla prossima!!! ».

Fravì Amelia – Rist. Montenero 8 – 0

Cronaca a cura di Marco Vignandel Allenatore della Fravì Amelia:

Fravì: 1 F. Lattanzi, 2 M. Lorenzoni (c), 5 F. Barcherini, 8 A. Cavalletti, 16 L. Ippoliti,
17 A.S. Sini, 10 M. Keita
A disp: 7 M. Grassi, 14 Bordacchini, 6 A. Njie, 78 L. Pernazza, 27 T. Patrizi, 9 Samba (n.e.)
Coaching staff: M.Vignandel, B.Catalucci

Marcatori: Sini (3), Bordacchini (2), L. Ippoliti, Grassi, Keita

Il primo tempo è stato molto combattuto ed equilibrato e si è sbloccato soltanto al minuto 24 quando il neo entrato Simone Bordacchini fa partire un destro che prende la traversa e ricade sulla linea con Alex Sandro Sini che è lesto a ribattere in rete di testa 1-0.
La ripresa parte sulla falsa riga del primo tempo ma dopo una serie di errori ambo i lati è Lorenzo Ippoliti a portare la Fravì Amelia sul 2-0. Passa solo un minuto e Marco Grassi dalla propria area fà partire un tiro che Umberto Bernardi non calcola bene beffandolo tra lo stupore generale 3-0.

A questo punto gli uomini di Cianfruglia mollano e il duo Sini-Bordacchini realizza due reti a testa (tripletta per Sini) prima del gol che chiude il match di Musa Keita 8-0. Negli ultimi minuti gli uomini di Bruno Catalucci e Marco Vignandel hanno solamente controllato il match.

Questo il commento di mister Vignandel:« Risultato fin troppo pesante per il Montenero visto che il 2-0 è venuto solamente al minuto 14 del secondo tempo, poi abbiamo fatto 6 gol in poco più di dieci minuti ed abbiamo ucciso il match ».

Commento a cura di Edoardo Cianfruglia Addetto Stampa-Giocatore del Rist. Montenero:

« Dopo aver atteso la pausa estiva, finalmente nella seconda settimana di ottobre è iniziato l'11° Torneo Interprovinciale Uisp. L'ossatura della squadra gran parte è rimasta quella dello scorso anno, tuttavia alcuni componenti del gruppo hanno lasciato per far posto ad altri nuovi innesti. Questa prima gara l’abbiamo disputata alla Quercia, campo per noi ostico dove abbiamo trovato sempre difficoltà contro Fravì. Purtroppo non è andata come previsto vedendo il risultato di 8-0.

Comunque conoscendo il calibro degli avversari e la partita disputata alla pari fino ai primi dieci minuti del secondo, c'è da parte nostra molto rammarico. Non siamo stati sempre concentrati e non abbiamo sfruttato quelle occasioni che nell'1-0 potevano riaprire la partita. Contro avversari del genere, ci vuole poco a prendere molti goal in pochissimi minuti quando non si da il 100%. Questa partita ci deve servire per reagire, per spronarci ad essere sempre concentrati, dando tutto in campo aldilà del risultato ».

Rist. Amerino – Real Mentepazzi 3 - 6

Cronaca a cura di Umberto Bianchini Presidente-Allenatore del Rist. Amerino:

La gara inizia subito con il bomber Ciuchi che solo davanti al portiere del Real fallisce clamorosamente il gol. Come dice la regola non scritta del calcio “gol mangiato, gol subito” al quinto minuto il Mentepazzi passa in vantaggio. Il gol è rocambolesco, tiro e parata del mitico Zara P. (56 anni), ancora un tiro e altra parata, alla fine un altro mezzo tiro che piano piano termina in rete, 0-1. Da parte dei ragazzi di Fornole non c'è reazione e così al decimo il Real raddoppia con un altro gol assurdo, passaggio da centrocampo per la punta che tenta il tiro ma liscia la palla che sorprende l'incolpevole Zara 0-2. Da quì si vede la reazione dell’Amerino che al minuto tredici prende il palo interno con Ranieri S. con un gran tiro da fuori area. Comunque cinque minuti dopo accorcia le distanze con Chieruzzi N. che finalizza una bella azione 1-2. Qualche minuto dopo, da un corner, Ciuchi D. anticipa il portiere e realizza la rete del 2-2. Più tardi da un'errore della difesa di casa l'arbitro decreta un giusto calcio di rigore che Corvi F. realizza 2-3. Prima della fine del primo tempo gli ospiti segnano la rete del 2-4.

Nel secondo tempo si gioca pochissimo a calcio e questo per colpa nostra, perché proviamo a riaprire la partita ma in modo sbagliato con proteste continue ecc. cosi' subiamo il gol del 2 a 5. A questo punto da una punizione a favore dell’Amerino e dopo aver già ricevuto l'ammonizione, il Cina (Miliacca) continua con le proteste e per una parola sbagliata viene espulso dopo aver già fatto la sostituzione. Nonostante l’inferiorità numerica i locali comunque realizzano la rete del 3-5 ancora con Ciuchi D. ma negli ultimi minuti di gioco subiscono la definitiva rete del 3-6.

Questo il commento di mister Bianchini:« E’ stata una gara strana condizionata dal nervosismo di un calciatore bravo ed esperto come il Cina!!! A parte il nervosismo di......qualcuno complimenti al Real per il comportamento avuto!!!!! Vorrei fare una nota di merito al nostro grande Zara P. che nonostante la sua veneranda età ancora si dimostra di essere un portiere di livello ».

Cronaca a cura di Alessandro Rossetti Presidente-Giocatore del Real Mentepazzi:

Inizia bene il campionato del Real Mentepazzi, che batte per 3 a 6 il Rist. Amerino. Il Real inizia con buon piglio e dopo dieci minuti di studio, si porta in vantaggio per 0 a 2, grazie alle reti di Gazzani e Corvi. Il Rist. Amerino reagisce ed in pochi minuti perviene al pareggio 2-2. Il Real comunque nel finale del tempo, grazie ad una doppietta dell'ispirato Gazzani, si riporta in vantaggio di 2 reti, fissando il parziale del primo tempo sul 2-4. Inizia la ripresa con gli arancio-blu che usufruiscono di un calcio di rigore, realizzato da Corvi 2-5. La partita è equilibrata ed entrambe le squadre creano occasioni da rete, tanto da fissare il risultato finale sul 3-6 per il Real Mentepazzi (sesta rete di Ruco D., da calcio di punizione).

Avigliano Galaxy – Circ. Sp. Arci La Quercia 3 - 4

Cronaca a cura di Luca Bernardini Addetto Stampa-Giocatore dell’Avigliano Galaxy:
Bella partita al comunale San Paolo di Narni, giocata alla pari da entrambe le squadre e decisa da un gol di Stoiadinovich a pochi secondi dal termine. Primo tempo molto equilibrato che termina sullo 0-0. I più attivi sono Leonetti per La Quercia e Tolomei per l'Avigliano Galaxy che prende anche una traversa. Nel secondo tempo le squadre accusano la stanchezza e la partita si apre con continue occasioni da una parte e dall'altra. A portarsi in vantaggio sono i Galaxy grazie ad una bella iniziativa di Pantaleoni che finge di dare palla all'accorrente Rosati e invece vede l'inserimento di Cricchi "a rimorchio" che trova un bel tiro di collo interno 1-0.

La Quercia reagisce poco dopo con un terribile uno-due. Prima Stoiadinovich approfitta di un indecisione della difesa, trovandosi solo davanti alla porta e fa 1-1, tre minuti dopo in seguito ad una serie di rimpalli in area di rigore, Giardinieri approfitta della situazione per il vantaggio degli ospiti 1-2. A metà del secondo tempo pareggia l'Avigliano. Pantaleoni vede l'inserimento di Rosati che con un bel diagonale in corsa batte Maraga 2-2. I Galaxi fanno fatica a difendere il pareggio e subiscono il 2-3 grazie ad una bella punizione di Baglioni. Nel finale ancora una volta una bella azione porta i Galaxy al pareggio. Chianella batte una punizione al limite dell'area, ma vede la porta coperta dai tre uomini in barriera, allora serve nell'area piccola Rosati completamente libero che segna 3-3. Quando tutti davano per certo il pareggio attendendo il fischio finale, Stoiadinovich trova lo spazio per il tiro e realizza il definitivo 3-4.

Cronaca a cura di Yuri Giardinieri Addetto Stampa-Giocatore del Circ. Sp. Arci La Cerqua:


Marcatori: Giardinieri Yuri (2), Baglioni Mauro, Stoiadinovich Luigi.

Prima giornata di campionato che ricomincia con la stessa sfida dell’ultima giornata dello scorso anno. Squadre ancora da collaudare ed infatti il primo tempo si conclude sullo 0-0, da segnalare solo una traversa dei padroni di casa. Secondo tempo più divertente e fatto di botta e risposta, vantaggio Galaxy e pareggio di Stoiadinovich con un appoggio dentro l’area 1-1. Punizione dal limite per la Quercia, calcia Baglioni respinge il portiere e tap-in di Giardinieri per il momentaneo vantaggio 1-2; pareggio dell’Avigliano ma poco dopo Baglioni realizza direttamente su punizione 2-3. Neanche il tempo di mettere la palla al centro e pochi istanti dopo in contropiede i padroni di casa trovano il 3-3. Infine, nei minuti di recupero, azione corale della Quercia, sponda di Bonelli per Giardinieri che in diagonale realizza il definitivo 3-4.

AS Capitone – Rist. La Cavallerizza (ND)

La partita non è stata disputata per rinuncia a disputare la gara da parte del Rist. La Cavallerizza. Dunque 4-0 per l’AS Capitone e penalizzazione di un punto in Classifica Generale per la squadra ospite.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0