La 27esima edizione della Scopigno Cup continua a regalare grandi emozioni e importanti sorprese. Il girone 2 si completa che la bella vittoria (3-2) in rimonta della Lazio di mister Fratini sull’ostico Pescara. I biancocelesti, sotto gli occhi attenti di un tifoso d’eccezione come il club manager della società capitolina Angelo Peruzzi (nella foto) salito in Sabina per seguire il figlio Mattia, nonostante il bel successo non sono comunque riusciti a centrare l’obiettivo delle semifinali. Il girone 2 è stato vinto dai cugini della Roma anche grazie alla rotonda vittoria (4-0) nel derby disputato proprio nella partita inaugurale della Scopigno Cup. Nel girone 3 invece, si è registrata una grande bagarre con tutte e tre le formazioni con lo stesso punteggio di tre punti in classifica. Il pass per le semifinali lo strappa però il Frosinone di mister Luigi Marsella che pur perdendo per 1-2 contro la Lokomotiva Zagabria vince il raggruppamento grazie alla miglior differenza reti. In base a questo parametro, la squadra croata del tecnico Agic chiude all’ultimo posto del girone 3 nonostante la vittoria contro i canarini gialloblù. Nel girone 1 infine, il Cagliari conquista il primo posto grazie al pareggio per 1-1 contro gli svedesi del Malmö. Un risultato che regala il passaggio alle semifinali anche ai padroni di casa del Fc Rieti come miglior seconda classificata dei tre gironi sulla base del maggior numero di gol segnati rispetto ai rossoverdi della Ternana: quattro reti per i reatini di mister Pagliarini contro le tre realizzate dalle ferette di mister Borrello che giocheranno invece la Coppa Fair Play contro la Lazio.

PROGRAMMA SEMIFINALI

Roma – Rieti h. 9,30 a Rieti (Stadio “Marco Gudini”)
Cagliari – Frosinone h. 9,30 a Rieti (Stadio “Manlio Scopigno”)
Le due vincenti si sfideranno nella finale in programma a partire dalle ore 16,20 al “P. Tilesi” di Amatrice con diretta integrale su Rai Sport. La Coppa Fair Play vedrà invece di scena allo stadio “Gudini” di Rieti la Lazio contro la Ternana (fischio d’inizio alle h.14,30)

TABELLINI E RISULTATI
III GIORNATA 27esima SCOPIGNO CUP

Girone 1: Malmö – Cagliari 1-1 (pt 1-0)
Girone 2: Pescara– Lazio 2-3 (pt 1-0)
Girone 3: Frosinone – Lokomotiva Zagabria 1-2 (pt 0-0)


GIRONE 1 – RIETI (Stadio “Marco Gudini”)

Marcatori: 35‘pt Bjerkebo (M), 22‘st Pischedda (C).
Malmö: Ellborg, Ali, Nicklasson (25’st Frojdh), Bjorkqvist, Roslin, Nilsson (31’st Sandstrom), Makindu (25’st Egbe), Karlin, Holmgren, Bjerkebo, Avdic (16’st Burakowsky). A disp.: Nordlander, Lindman, Stromberg, Widell, Braenshoi. All. Robin Asterhed.
Cagliari: Atzeni, Piga, Spanu, Marroni (3’st Kanyamuna), Bernacchi, Iovu, Schirru, Kourfalidis (3’st Acella), Retibi (31’st Fredrich), Manca, Conti (3’st Pischedda). A disp.: Ciocci, Cardenas. All. Martino Melis.
Arbitro: Crescenzi di Viterbo.
Note: ammoniti Retibi (C), Pischedda (C).
Classifica: Cagliari p.4, Fc Rieti p.3 (diff. reti 0), Malmö p.1.
Squadra qualificata: Cagliari e Rieti come miglior seconda classifica dei tre gironi.


GIRONE 2 – RIETI (Stadio “Marco Gudini”)

Marcatori: 8‘pt Blanuta (P), 3’st Kammou (L) 6‘st Marras (L), 17‘st Kirilov (P) 28’st Moschini (L).
Pescara: Badioli, Longobardi, Mancini (29’st Moscianese), De Marzo, Di Giacinto (1’st Caliò), Chiacchia, Chiarella (14’st Kirilov), Blanuta (14’st Chiulli), Quacquarelli (14’st Palmentieri), Blasioli (29’st Kuqi), Tamboriello (1’st Mandolesi). A disp.: Pelusi, Masella. All. Enrico Battisti.
Lazio: Peruzzi, Battistelli, Darini, Pingitore (17’st Cornacchia), Pica (1’st Franco), Vignes (17’st Francia), Tempestilli (23’st Bertini), Orlandi (1’st Russo), Kammou (17’st Moschini), Guadagnoli (23’st Zilli), Marras. A disp.: Caruso, Pesciallo. All. Fabrizio Fratini.
Arbitro: Nuccettelli di Roma.
Note: ammoniti De Marzo (P).
Classifica: Roma p.4, Lazio p. 3 (diff. reti -3), Pescara p.1.
Squadra qualificata Roma.


GIRONE 3 – TERNI (Stadio “Mario Cicioni” di Campitello)

Marcatori: 6’st Groznica (L), 32’st Buzanic (L), 42’st Rodio (F).
Frosinone: Salvati (1’st Renzi), Macrì (1’st Coccia), Di Bono (1’st Perlingieri), Marconi (24’st Gabriele), Bertollini, Coly (20’st Nigro), Selvini, Santarpia, Ricci (10’st Rodio), Rimedio, Cervini (1’st Morelli). A disp.: Santi. All. Luigi Marsella.
Lokomotiva Zagabria: Petrcic, Valesic (9’st Pejic), Francekovic (24’st Poslek), Vidovic (9’st Jagic), Shani, Islic (15’st Hetesi), Grcic (15’st Kekez), Bali, Groznica,
Pelko, Buzanic. A disp.: Mikulic, Vuskovic. All. Jasmin Agic.
Arbitro: Amadei di Terni.
Note: ammoniti Groznica (L), Nigro (F). Espulso al 35’st Pejic per condotta violenta.
Classifica: Frosinone p.3 (diff. reti +1), Ternana p.3 (diff. reti 0), Lokomotiva Z. p.3 (diff. reti -1). Squadra qualificata: Frosinone.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE