Dopo oltre un mese di gare, con 75 squadre partecipanti ed un migliaio di atleti impegnati, si è conclusa la 26^ edizione del prestigioso Torneo “Mario Frustalupi”, organizzato dall’Orvietana e intitolato al calciatore nato a Orvieto e che proprio con l'Orvietana ha iniziato la sua carriera calcistica. In seguito Frustalupi ha vestito le maglie di Sampdoria, Empoli, Inter e Lazio con cui ha conquistato lo storico Scudetto del '74.
Il Narnia 2014 ha partecipato al torneo in tre categorie, pulcini 2010, esordienti 2007 e allievi 2003, conquistando la finale in tutte e tre le categorie e vincendone due.
Nella categoria pulcini 2010, il Narnia 2014 di Andrea Fabri (nella foto) ha battuto in finale il Fiano Romano con il punteggio di 3 a 2, mentre nella categoria allievi la squadra di Vanni Sabatini ha battuto in una finale tiratissima e in bilico fino alla fine l’Arezzo con il punteggio di 8-7, maturato dopo calci di rigore; i tempi regolamentari si erano conclusi sul punteggio di 4 a 4. Questa squadra ha visto aggiudicarsi anche due premi individuali, quello di miglior portiere, andato ad Andrea Francescangeli ed il trofeo di miglior realizzatore che è andato a Pietro Dionisi. Il miglior giocatore del torneo è stato invece Nicholas Pincini dell’Arezzo.
Sfortunatissimi, invece, gli esordienti 2007 di Mister Claudili che dopo un torneo disputato alla grande hanno incontrato in finale una fortissima Etruria che li ha battuti per 3 a 0. A dimostrazione della forza di questa squadra ci sono anche i due premi individuali conquistati, quello di miglior portiere e di miglior realizzatore.
Al torneo juniores, invece, ha partecipato la squadra della Narnese. Anche i ragazzi di mister Bonifazi hanno vinto il loro torneo battendo in finale la Tuscia per 2 a 1 e anche qui soddisfazione per Stefano Sabbatini, che si è aggiudicato il premio di miglior portiere.
Alla cerimonia di premiazione era presente Niccolò Frustalupi, figlio di Mario e attuale vice allenatore del Torino.
“Il calcio giovanile di Narni, dice il Presidente Pernazza, piano, piano e con grande sacrificio si sta riportando su livelli sportivi di grande qualità e sono numerosissimi i giovani che quest’anno si sono posti all’attenzione degli esperti, questo incoraggia ad andare avanti serenamente, con al primo posto e sempre ben chiaro l’interesse verso i giovani calciatori”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0