Terzo posto per la formazione Real Mente Over Terni al Memorial Eugenio Labonia-Mirko Felici che si disputato al PalaSojourner di Rieti. I "vecchietti" ternani hanno sconfitto nella finalina la Polizia di Stato per 62 a 49. La gara cominciata in modo equilibrato con Mancini e Mammoli che rispondono agli attacchi della Polizia comdandata dal Questore idi Rieti Antonio Mannucci. Alla distanza uscito fuori il talento di Sampalmieri e l'esperienza dei ragazzi di Paolo Rossi non solo nella fase offensiva pure in quella difensiva dove si sono alternati Piermarini, Marcelli, Annesanti, Minestrini e Franco Borsaro premiato come cestista pi anziano in campo, classe 1954, dai cestisti in erba. A Giuseppe Sampalmieri, invece, stato assegnato il premio come miglior marcatore del torneo. Lo stesso Borsaro a nome della Real Mente Over ha ringraziato gli organizzatori per la manifestazione e l'accoglienza ricevuta. A premiare, tra gli altri, pure Antonio Olivieri, ex giocatore della Leo Basket, attualmente delegato della Fip reatina. Sentito anche il ringraziamento dei familiari di Eugenio Labonia e Mirko Felici presenti sugli spalti e sul parquet con Simone Labonia (figlio di Eugenio), Marco Biagini (nipote di Eugenio) e Massimo Felici (fratello di Mirko) tutti in squadra nella rappresentativa della Polizia.

Real Mente Over: Annesanti, Borsaro, Castellani, Facondini, Mammoli, Mancini, Marcelli, Minestrini, Piermarini, Rossi, Sampalmieri.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
12a di campionato, 22/11/2020
Ternana - Teramo 3 - 0