Serviva una prestazione eccellente per vincere contro una squadra che veniva da 9 vittorie consecutive, e nonostante 3/4 di partita passati ad inseguire i ritmi forzennati dei padroni di casa, oltre ad un arbitraggio che rifila ben quattro tecnici a Pasqualini e i suoi ragazzi, la Ferretti gioca un'ultima frazione perfetta e recupera lo svantaggio (anche - 16) con una difesa che non concede più nulla e con Lorenzo Carosi (prestazione fantastica per il "Diablo") che chiude i conti dalla lunetta. Dicevamo di Carosi, 27 punti con cinque "bombe" e tanta qualità in mezzo al campo, ma tutto il quintetto gioca alla grande, andando con tutti i suoi componenti in doppia cifra ma soprattutto trovando le alchimie giuste e i tempi di gioco corretti. Ottimo contributo anche da chi è entrato in corso d'opera, soprattutto Leonardo Picchiarati e Alessio Passari, sempre pronti a dare un contributo consistente. Grande festa alla fine, una vittoria del gruppo che da un segnale al campionato.... La virtus c'è!
Prossimo appuntamento sabato 14 alle 18 contro Marsciano ad Acquasparta.

Virtus: Corpetti, Belvedere, Picchiarati 7, Finetti, Passari 5, Carosi 27, Macchioni, Rinaldi 11, Frolov 10, Arra 16, Menicocci 3, Alija 12.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
13a di campionato, 28/11/2020
Vibonese - Ternana 2 - 3