La Giunta del Comune di Terni, con una delibera approvata stamattina, ha dato il via libera in linea tecnica al progetto definitivo/esecutivo per la riqualificazione dell’impianto sportivo “C. Bernardini” di Collescipoli che prevede l’utilizzo di un importo complessivo di € 700.000 e che consentirà allo stesso Comune di partecipare al bando "Sport e Periferie 2020" emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

“L’Amministrazione Comunale – ha spiegato l’assessora ai lavori pubblici Benedetta Salvati – ha lavorato tramite gli uffici tecnici del mio assessorato per partecipare al bando Sport e Periferie 2020 con una proposta importante, anche a livello economico, relativa all’impianto di Collescipoli, perché riteniamo che questa proposta abbia una forte attinenza con le tematiche del bando stesso, che puntano molto sull’abbinamento tra recupero degli impianti sportivi e recupero urbanistico e sociale. Speriamo dunque che la sua validità venga riconosciuta e che la proposta venga inserita tra quelle da finanziare”.

La partecipazione al bando non comporta alcuna forma di cofinanziamento da parte del Comune di Terni in quanto il progetto proposto, qualora risultasse vincitore, sarà interamente finanziato con le risorse stanziate dal Fondo Sport e Periferie per l’anno 2020.
Il progetto proposto prevede la valorizzazione dell’area alle pendici dell’antica municipalità di Collescipoli, attraverso la riqualificazione dell’impianto sportivo “C. Bernardini” lungo Strada di Collescipoli in prossimità del cimitero del borgo. Prevede, in particolare, il rifacimento del campo da calcio a 11, attualmente in terra battuta, con un nuovo manto in erba sintetica, la ristrutturazione degli spogliatoi, oggi in stato di degrado, e la riqualificazione delle aree a verde circostanti, ora ricoperte da una folta vegetazione infestante.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
12a di campionato, 22/11/2020
Ternana - Teramo 3 - 0