Stangata del giudice sportivo su Daniele Vantaggiato. L'ex attaccante della Ternana, ora al Livorno in Eccellenza, Ŕ stato squalificato fino al 4 marzo 2022 in seguito all'espulsione ricevuta nel finale del match di domenica scorsa con il Perignano, terminato sul punteggio di 1-1. Il Toro di Brindisi era stato allontanato dal direttore di gara all'86' per un intervento in scivolata che gli era costato il secondo cartellino giallo dopo quello ricevuto nel corso del primo tempo per proteste. "Espulso per somma di ammonizioni - si legge nel comunicato del giudice sportivo - dopo la notifica spingeva un proprio compagno di squadra contro il direttore di gara, facendolo arretrare di circa 1 metro, senza provocargli alcuna conseguenza lesiva. Uscendo dal terreno di gioco offendeva e minacciava l'arbitro. Sanzione aggravata in quanto capitano". L'attaccante, quindi, salterÓ quindi buona parte del campionato, con il rientro in campo previsto solamente per la penultima giornata, in programma il 6 marzo, contro il Ponsacco. Squalificato per una giornata anche il portiere Guido Pulidori, mentre il club manager Igor Protti Ŕ stato inibito fino al 4 febbraio 2022 in quanto "non indicato nella distinta di gara, accedeva indebitamente e ripetutamente al recinto spogliatoi rivolgendo all'arbitro frasi irriguardose. Di poi, non autorizzato, entrava nello spogliatoio arbitrale palesando dissenso sull'operato arbitrale".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
19a di campionato, 14/1/2022
Ternana - Ascoli 2 - 4