L’Orvietana va a trovare Massimo Maccarone, 250 gol nelle serie professionistiche italiane e inglesi, attuale allenatore del Ghiviborgo. Chi mastica un po’ di calcio lo ricorderà per le sue grandi qualità realizzative. In un’intervista, rilasciata poco prima di ritirarsi, Maccarone indicò in Totò Di Natale il collega/attaccante con il quale, nel corso della carriera, si era trovato in maggior sintonia. Chissà che non abbia pensato a un regaluccio per l’attuale Vicepresidente dell’Orvietana. Coloro che adesso seguono la serie D avrà notato come la “pareggite” sia il miglior attributo per la formazione da lui allenata. Sui quattordici punti attuali, sono ben otto quelli frutto di pareggi a fronte di due soli successi e altrettante sconfitte. Presumibile che, l’undici toscano sia ben attrezzato, innanzitutto a non prenderle e, altrettanto, a capitalizzare nel migliore dei modi le occasioni propizie. Domenica, il Ghiviborgo si troverà di fronte un’Orvietana carica di buoni propositi dopo la sconfitta con il Seravezza. Le immagini, viste e rivisitate, hanno confermato, quale troppo pesante, lo zero a uno finale. I biancorossi hanno disputato una delle migliori, se non la più bella, prima frazione di gioco, hanno avuto un breve calo di tensione, pagato con il gol ospite, a inizio ripresa per poi reagire nella seconda parte. A fermarli, sono state le parate, tutte o quasi al disopra della media, effettuate da un portiere, non under, proveniente da palcoscenici più importanti. Prima o poi, il vento cambierà direzione ed è ciò che si augurano Fiorucci e i suoi ragazzi. L’infermeria si va svuotando e, molto presto, torneranno disponibili, Tomassini e Vicaroni. Solo Rinaldi ha accusato qualche piccolo fastidio che non dovrebbe essere preoccupante. Certo è che, gli scelti per andare in campo, dovranno essere pronti a dare il centodieci per cento e senza mai distrarsi.

I 270 Km di distanza, fra Orvieto e Ghivizzano, obbligano ad anticipare la partenza, fissata per sabato. Per Saverio Esposito da Ercolano, trattasi dell’ottava designazione. Fino ad adesso ha diretto sei volte in campionato, una volta in Coppa senza mai tornare negli stessi gironi. Suoi collaboratori: Fabrizio Perri di Lamezia Terme, William Alberto Greco di Nichelino

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
33a di campionato, 13/4/2024
Cremonese - Ternana 1 - 2
Eccellenza
28a di campionato, 14/4/2024
Narnese - Olympia Thyrus 2 - 0
Città di Castello - Terni F.C. 1 - 1
Promozione gir. B
28a di campionato, 14/4/2024
Vis Foligno - AMC 98 0 - 0
San Venanzo - Ducato Spoleto 0 - 0
Real Virtus - Amerina 1 - 2
Guardea - Bevagna 0 - 1
Foligno Calcio - Sangemini Sport 5 - 2
Bastia - Campitello 1 - 0