Sei specialità impegnate e 72 azzurri in pedana nel lungo e intensissimo weekend di Coppa del Mondo che da giovedì 7 a domenica 10 dicembre si dipanerà in quattro sedi e tre continenti.

C’è di tutto e di più nel fine settimana internazionale della scherma che vedrà la sciabola maschile e femminile affrontare il Grand Prix FIE di Orleans (Francia), dove sono in programma soltanto competizioni individuali a punteggio raddoppiato, la spada maschile e femminile di scena a Vancouver (Canada) per gare sia individuali che a squadre, mentre il fioretto si sdoppierà tra Tokoname (Giappone) per gli uomini e Novi Sad (Serbia) per le donne, in entrambi i casi tanto con prove individuali quanto a squadre. Un calendario fittissimo di assalti, a cui la scherma italiana, guidata dai Commissari tecnici Nicola Zanotti per la sciabola, Dario Chiadò per la spada e Stefano Cerioni per il fioretto, arriva con grandi motivazioni e aspettative, decisa a imprimere un’ulteriore accelerazione sulla strada della Qualifica Olimpica ai Giochi di Parigi 2024.

Nella notte tra giovedì e venerdì lo start della gara di fioretto maschile di Tokoname, sede della seconda tappa stagionale della Coppa del Mondo di fioretto maschile. Tra i 12 gli azzurri presenti c'è anche Alessio Foconi, fresco della vittoria nella prima prova di qualificazione nazionale ai campionati italiani assoluti. In pedana anche il campione del mondo in carica Tommaso Marini, quattro mesi dopo l'intervento alla spalla. La prova individuale vivrà poi la giornata clou tra l’alba e la mattinata italiana di sabato 9 con in pedana anche Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Damiano Di Veroli, Davide Filippi, Daniele Garozzo, Francesco Ingargiola, Giulio Lombardi, Edoardo Luperi, Filippo Macchi e Tommaso Martini. Nella notte tra sabato e domenica la gara a squadre dove l'Italia viene dalla vittoria nell'ultima tappa di Coppa del Mondo a Istanbul, che vedrà in pedana Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Filippo Macchi, Tommaso Marini. Rispetto al trionfo in Turchia, quindi, Marini prenderà il posto di Guillaume Bianchi. In Giappone con gli azzurri ci saranno il CT Stefano Cerioni e i maestri Fabio Galli e Filippo Romagnoli. Lo staff è completato dal medico Alessandro Buttà e dalla fisioterapista Sara Primavera. Il fuso orario pone il Giappone otto ore “in avanti”: dunque le due giornate più importanti a Tokoname, quelle di sabato 9 (tabellone principale della competizione Individuale) e domenica 10 dicembre (prova a Squadre), inizieranno quando nel nostro Paese sarà l’1.30 di notte, mentre le finali sono previste dalle ore 9 italiane.

COPPA DEL MONDO DI FIORETTO MASCHILE - Tokoname (Giappone), 8-10 dicembre 2023

Atleti azzurri prova individuale: Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Damiano Di Veroli, Davide Filippi, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Francesco Ingargiola, Giulio Lombardi, Edoardo Luperi, Filippo Macchi, Tommaso Marini, Tommaso Martini
Squadra azzurra fioretto maschile: Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Filippo Macchi, Tommaso Marini.

Responsabile d'arma: Stefano Cerioni
Staff tecnico: Fabio Galli, Filippo Romagnoli
Medico: Alessandro Buttà
Fisioterapista: Sara Primavera

IL PROGRAMMA

Venerdì 8 dicembre
Ore 3 (orario italiano): Inizio fase a gironi e tabellone preliminare gara individuale

Sabato 9 dicembre
Ore 1.30 (orario italiano): Inizio tabellone principale da 64 gara individuale
Ore 9 (orario italiano): Fasi finali

Domenica 10 dicembre
Ore 1.30 (orario italiano): Inizio gara a squadre
Ore 9 (orario italiano): Fasi finali

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
28a di campionato, 2/3/2024
Ternana - Parma 1 - 3
Eccellenza
24a di campionato, 3/3/2024
Tavernelle - Olympia Thyrus 0 - 1
Atletico BMG - Terni F.C. 3 - 4
Narnese - Castiglione Lago 1 - 1
Promozione gir. B
24a di campionato, 3/3/2024
Todi - Campitello 1 - 2
Sangemini Sport - Bevagna 0 - 2
Real Virtus - AMC 98 2 - 0
Guardea - Ducato Spoleto 0 - 2
Foligno Calcio - San Venanzo 0 - 0
Clitunno - Amerina 1 - 0