Tutti i dettagli della 15esima giornata dell'11° Torneo Interprovinciale UISP – Biancafarina Autoscuola Assicurazioni 2016-2017

Real Mentepazzi - Fravì Amelia 1 - 4

Cronaca a cura di Alessandro Rossetti Presidente-Giocatore del Real Mentepazzi:

Il Derby amerino tra il RealMentepazzi e Fravì se lo aggiudicano gli ospiti che battono per 1 a 4 gli arancio-blu, estromettendoli forse dalla corsa per il secondo posto. Il Real, falcidiato da numerose assenze anche dell'ultimo minuto, cerca di contenere gli avversari ripartendo in contropiede ma da calcio di punizione il Fravì si porta in vantaggio 0-1. Gli arancio-blu trovano il pareggio con un gran gol di Corvi che di punta insacca sotto l'incrocio, 1 a 1 e fine primo tempo. Inizia la ripresa con il Real che ha delle occasioni per portarsi in vantaggio ma da una parata del portiere ospite Lunardon parte il contropiede che porta in vantaggio gli ospiti 1-2. Il Real non ci sta e produce diverse occasioni esponendosi al contropiede micidiale del Fravì che va a segno per altre due volte fissando il punteggio finale sull'1-4.

Cronaca a cura di Marco Vignandel Allenatore del Fravì Amelia:

Marcatori: Carsili, Silvestrelli (3) (Fravì), Corvi (RMP)

Fravì: 22 L. Lunardon, 2 M. Lorenzoni, 5 F. Bacherini (c), 24 L. Pernazza, 6 A. Njie, 17 A. Sini,
78 L. Carsili
A disp: 27Patrizi 7M.Grassi 8Cavalletti 9A.Silvestrelli 10Y.Njie(n.e.)
Staff: B. Catalucci, M. Vignandel, M. Piciucchi.

Alla Cavallerizza di Amelia va in scena "El Clàsico" derby amerino tra i padroni di casa dei Real Mentepazzi e la celeste Fravì Amelia, precisamente terza e seconda in classifica generale distanziate da un solo punto in classifica.
Nel primo tempo a brillare sono le ottime giocate di qualità dei vari Lorenzo Pernazza e Alagie Njie da una parte e di Francesco Corvi e Daniele Ruco dall'altra.
La partita la sblocca il bomber Leonardo Carsili con una punizione epica da distanza siderale che beffa Edoardo Silvani 0-1. Poco prima del duplice fischio il pareggio delle "mucchette" di Rossetti porta la firma di "Chicco" Corvi 1-1.
Nella ripresa giro di sostituzioni, il più fresco è Alberto Silvestrelli che realizza due gol ben assistito prima da Tommaso Patrizi e poi è abile a sfruttare un errato disimpegno di Marco Arcangeli 1-3.

A questo punto la reazione del RMP porta la firma di Claudio Cappuccino ma Leo Lunardon questa sera è insuperabile, infatti nella ripresa para tutto quello che c'è da parare. Dove il portiere sembra spacciato è la difesa con Matteo Lorenzoni e soprattutto il capitano Filippo Barcherini a salvare la propria porta con quest'ultimo che si mette in evidenza anche per varie folate offensive andando vicino al gol in più di un'occasione. A questo punto il cobra Silvestrelli, si ancora lui, segna con un perfetto tiro in buca d'angolo il definitivo 1-4 per gli uomini di Catalucci. Nel finale il risultato potrebbe esser stato più rotondo ma le conclusioni di Marco Grassi, ottimamente servito da Sini, non risultano pericolose.
Commento di Vignandel:« Bella partita, divertente, in un clima sereno e familiare per questo "Clàsico" che va in scena da molti anni ormai. Decisivo il “Cobra” Silvestrelli che torna ad alti livelli dopo un periodo un pò così. Vogliamo dedicare la vittoria al nostro bomber MUSA KEITA che non sta vivendo un bel periodo di salute, FORZA MUSA!! ».

Avigliano Galaxy - AS Capitone 6 – 2

Cronaca a cura di Luca Bernardini Addetto Stampa-Giocatore dell’Avigliano Galaxy:

AVIGLIANO GALAXY: Grasselli, Boccali, Caporali, Tolomei, Bigaroni, Rosati, Grasselli E, Caprini, Cibocchi, Mancini All. Gentili
AS CAPITONE: Andreuzzi, Grilli, Gentili, Reggi, Taddei, Reggi, Pantaleoni, Ceccarelli, Comandini All. Ostili
RETI: Rosati, aut. Boccali, Caprini, Cibocchi, aut. Bigaroni, aut. Reggi, Caporali, Rosati
NOTE: espulsi Ceccarelli e Tolomei

Avigliano Galaxy inarrestabile, la terza vittoria consecutiva arriva nello scontro diretto contro il Capitone, i ragazzi di mister Gentili liquidano la pratica con un netto 6-2 ed agganciano a quota 16 punti proprio gli avversari di giornata. Un 2017 iniziato decisamente alla grande per i bianco azzurri, che sembrano aver ritrovato lo spirito battagliero degli anni passati.

Nel primo tempo la partita a dispetto del risultato finale è piuttosto equilibrata, il vantaggio per i Galaxy è firmato da Rosati che servito da Grasselli supera con una botta da fuori area Andreuzzi; il Capitone reagisce subito e trova il pari con uno sfortunato autogol di Boccali. I bianco azzurri continuano a spingere forte, Bigaroni colpisce un palo e sugli sviluppi di un fallo laterale Caprini con un tocco vincente sotto misura riporta i Galaxy in vantaggio. Nella ripresa Cibocchi di testa fa 3-1, ma la serata sembra essere segnata dagli autogol in quanto pochi minuti dopo il Capitone accorcia le distanze con un’altra autorete, stavolta di Bigaroni.

“La sagra” dei pasticci difensivi continua con Reggi protagonista della sfortunata deviazione per il 4-2 dei Galaxy. La squadra di mister Gentili serra i ranghi per evitare il ritorno del Capitone, e trova un altro gol con una grande azione di Grasselli che in velocità semina il panico e serve a Caporali una palla da spingere dentro a porta vuota. Il gol finale è firmato da Rosati servito ancora da Grasselli in versione assist-man, l’attaccante di Castel dell’Aquila è in un ottimo periodo di forma e sta facendo le fortune sia del Castigliano che dell’Avigliano Galaxy.

Con la vittoria odierna i bianco azzurri si confermano nella parte centrale della classifica in coabitazione proprio del Capitone, nel prossimo impegno ci sarà il fanalino di coda Ristorante Amerino, un’altra vittoria potrebbe consentire ai ragazzi di mister Gentili di mettere nel mirino in classifica il Sambucetole. Per il Capitone si è fatta sentire l’assenza in mezzo al campo di Cecchetti, per i ragazzi di mister Ostili in arrivo un gara tutt’altro che semplice contro il Fravì.

Circ. Sp. Arci La Quercia - Rist. Montenero 3 – 1

Cronaca a cura di Yuri Giardinieri Addetto Stampa-Giocatore del Circ. Sp. Arci La Quercia:

Marcatori: Russiello Rino, Leonetti Marco, Bonelli Filippo

Primo tempo che si conclude sullo 0-0 con i portieri quasi mai impegnati. Ripresa in cui i padroni di casa chiudono la partita in 8 minuti: conclusione da fuori area di Russiello, tap-in vincente di Leonetti dopo una bella azione corale ed infine eurogol di Bonelli: stop di petto e conclusione al volo che si insacca sotto la traversa. Da applausi. Gol della bandiera del Rist. Amerino direttamente su calcio di punizione.
Commento di Giardinieri:« Innanzitutto complimenti ai ragazzi del Rist. Montenero per la loro correttezza e sportività. La partita è stata equilibrata e con poche occasioni create ma alla fine la maggiore esperienza ha prevalso ».

Commento a cura di Edoardo Cianfruglia Addetto Stampa-Giocatore del Rist. Montenero:

« Purtroppo tra la sfortuna e le nostre difficoltà, tutto sembra andare storto. Siamo andati in casa dei primi della classe con la spregiudicatezza di non aver paura di sbagliare e di dare il massimo, perché contro i migliori bisogna dare il 110%. Primo tempo alla pari, con delle belle azioni sia da una parte che dall'altra a reti inviolate. Nel secondo, la partita entra nel vivo con i ritmi più elevati ma le grandi parate del nostro portiere Bernardi ci hanno consentito di rimanere sempre in partita nonostante i goal subiti! Abbiamo avuto diverse occasioni al di là del goal del 3-1 ma la porta della Quercia per noi sembrava stregata... l'unico rammarico è stato di non aver fatto più di un goal che avremmo sicuramente meritato. Se ripetiamo questa prestazione con gli altri avversari, sono sicuro che porteremo a casa qualche vittoria ».

Rist. La Cavallerizza - ASD Sambucetole 1 - 3

Rist. Amerino - Bar il Chicco d’Oro 0 – 4 (Non disputata)
I padroni di casa non arrivando al numero legale per disputare una gara, non si sono presentati al campo.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
27a di campionato, 27/2/2024
Palermo - Ternana 2 - 3
Eccellenza
23a di campionato, 25/2/2024
Terni F.C. - Ellera 3 - 1
Pontevalleceppi - Olympia Thyrus 3 - 2
Angelana - Narnese 3 - 2
Promozione gir. B
23a di campionato, 25/2/2024
San Venanzo - Guardea 3 - 1
Ducato Spoleto - Sangemini Sport 2 - 1
Campitello - Cerqueto 3 - 1
Amerina - Cannara 1 - 4
AMC 98 - Clitunno 0 - 4