La storia continua e diventa leggenda. Tris d’oro ai Campionati Europei Master indoor di atletica leggera di Madrid per il marciatore della Libertas Orvieto, Romolo Pelliccia. L’82enne atleta orvietano si è laureato campione d’Europa nella 3 km e nella 5 km di marcia e con i suoi incredibili tempi ha portato alla vittoria anche il team Italia.

Il primo oro è arrivato mercoledì nella 3 km di marcia con il tempo di 18.20:45, il bis questa mattina sulla distanza dei 5 km su strada con il tempo di 30.55, miglior prestazione della manifestazione, tre secondi di distacco sul temuto avversario, il francese Alexis Jordana, che però si è dovuto accontentare della seconda piazza di fronte allo strapotere di Romolo Pelliccia. Poi è arrivato anche il titolo a squadre per l’Italia con l’atleta della Libertas Orvieto che ha fatto registrare tempi migliori rispetto ai compagni di team più giovani anche di 10 anni. “Sono state due belle gare – commenta da Madrid, Romolo Pelliccia – mi sentivo bene, ero sicuro di me stesso e anche se correvo con un avversario forte sono partito in testa e ho finito in testa”.

Con le vittorie di Madrid si allunga l’incredibile palmares di Romolo Pelliccia: 96 titoli italiani Master, 20 Europei, 8 Mondiali. E’ suo il record del Mondo nei 10.000 km di marcia. Tra gli ultimi successi , soltanto qualche settimana fa, quello nella 3 km di marcia ai Campionati Italiani Master Indoor di Ancona con la migliore prestazione italiana, record che deteneva lui stesso e fatto registrare soltanto un anno fa proprio sulla pista di Ancona. Lo scorso anno doppietta con il titolo italiano ai Master outdoor che si sono svolti proprio nella sua Orvieto e con quello europeo ad Aarhus in Danimarca. Prossima fermata i Campionati del Mondo che si terranno a settembre sempre in Spagna, a Malaga.

“La gente si meraviglia quando alle premiazioni sente che ho più di 80 anni – dice ancora Pelliccia – ma io non sento l’età quando corro. Mi sento bene, correre è la mia passione e mi viene tutto facile”.

A Madrid Romolo Pelliccia ha potuto festeggiare con un’altra orvietana, la marciatrice Valeria Pedetti, praticamente di casa nella grande famiglia della Libertas Orvieto seppur tesserata con la Arcs Cus Perugia. La Pedetti è salita sul tetto d’Europa nella 3 e nella 5 km di marcia gareggiando addirittura in una categoria di età inferiore, F40 anziché F45, considerato che i regolamenti europei sono diversi da quelli italiani.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
15a di campionato, 8/12/2018
Ternana - Fermana 2 - 0
Eccellenza
14a di campionato, 9/12/2018
Orvietana - Angelana 2 - 1
Narnese - Spoleto 2 - 1
Promozione gir. B
14a di campionato, 9/12/2018
Montefranco - San Venanzo 0 - 1
Gualdo Casac. - Olympia Thyrus 4 - 0
Giove - Viole 1 - 0
Campitello - AMC 98 3 - 3
Amerina - Terni Est Soccer School 3 - 1