Il Tabellino

HELLAS VERONA WOMEN - TERNANA WOMEN 2-2

Hellas Verona (4-3-3): Shore; Capucci, Ledri (K), Meneghini, Pellinghelli; Anghileri, Sardu, Lotti; Semanova, Rognoni (24′ st Giai) Pasini. A disp.: Keizer, Lefebvre, Peretti, Bursi, Casellato, Quazzico, Croin, Bison. All.: Matteo Pachera

Ternana (3-4-2-1): Ghioc; Pacioni, Di Criscio (K), Santoro (37′ st Mateus); Lombardo, Fusar Poli, Corazzi (27′ st Imprezzabile), Capitanelli; Labate, Tarantino; Spyridonidou. A disp.: Sacco, De Bona, Labianca, Aldini, Maffei. All.: Fabio Melillo

Arbitro: Davide Cerea di Bergamo

Assistenti: Marco Munitello (Gradisca d’Isonzo), Pierfrancesco Carlevaris (Trieste)

Marcatrici: 3′ pt Semanova (V.), 36′ pt Spyridonidou (T.), 10′ st Rognoni (V.), 44′ st Shore (aut., T.)

Ammonite: Semanova (V.); Di Criscio, Corazzi e Santoro (T.)

Il gol n° 19 per Anastasia Spyridonidou, capocannoniere del campionato, e l'autorete nel finale del portiere Shore su tiro di Labate permettono alla Ternana Women di pareggiare 2-2 a Verona e mantenere il quarto posto in classifica. Le veronesi restano infatti a tre punti di distanza. Partita combattuta con la Ternana che non ha mai mollato e ha raggiunto un meritato pareggio. Le rossoverdi hanno colpito tre pali e sono riuscite a segnare due gol alla difesa del Verona che aveva incassato appena due reti nelle ultime dieci partite.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE