Al Coni Point di Largo Frankl l'incontro ieri tra il presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza, e i rappresentanti delle federazioni provinciali sportive. E' stata l'occasione per fare il punto sulla nuova riforma del sistema sportivo con la nascita di Sport e Salute spa che gestirà 368 milioni di euro dei fondi governativi per lo sport, lasciando al Coni solo 40 milioni per la preparazione olimpica, e sulla situazione ternana dopo il sollevamento dell'ex delegato della provincia di Terni Stefano Lupi: "La sede istituzionale piena come non si vedeva dalla sua inaugurazione - detto Ignozza - l'occasione è stata data dalla nuova riorganizzazione del territorio che vedrà il Coni impegnato nell'attività propedeutica per la preparazione olimpica. Progetti ambiziosi che il Coni vuole fare sul territorio. Chi farà tutto questo sarà un atleta ternano, innamorato dello sport, che dedicherà al territorio tutte le sue energie e la sua passione. Il compito sarà arduo, dovrà mettere il comitato nazionale nelle condizioni di avere una base più ampia possibile su cui cercare i nuovi atleti. Ci vorrà passione e voglia di fare, sarà necessaria una presenza assidua sul territorio al fianco delle società e delle federazioni".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
26a di campionato, 16/2/2020
Ternana - Virtus Francavilla 0 - 2
Eccellenza
22a di campionato, 16/2/2020
Narnese - Pontevalleceppi 1 - 1
Ellera - Orvietana 1 - 0
Promozione gir. B
22a di campionato, 16/2/2020
Vis Foligno - Giove 0 - 1
San Venanzo - Julia Spello 3 - 0
Petrignano - Montefranco 0 - 0
Olympia Thyrus - Romeo Menti 0 - 2
Montecastello Vibio - AMC 98 1 - 1
Massa Martana - Campitello 5 - 1
Amerina - Athletic Bastia 1 - 1