Il club saudita Al-Ittihad ha risolto il contratto con il centrocampista cileno ed ex rossoverde Luis Jimenez che era tornato in Medio Oriente dopo un'esperienza al Palestino. Negli ultimi giorni Jimenez ha subito dure critiche per le sue prestazioni e persino minacce di morte. Il team saudita dopo essere stato eliminato dalla Champions League asiatica, ha comunicato attraverso il suo account Twitter ufficiale che "il consiglio di amministrazione ha deciso di annullare il contratto di Jiménez". Lunedì scorso il Mago aveva dichiarato: "È vero, non sono stato il migliore, ma neanche il peggiore. Tuttavia, sono l'unico fischiato quando entro in campo o quando tiro il pallone. Capisco che mi danno la colpa perché si aspettano che io migliori i risultati. Per favore, voglio solo chiedere una cosa: rispetto fuori dal campo di calcio, perché io e i miei figli abbiamo persino ricevuto minacce di morte". A riportare la notizia è il sito latercera.com.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE