Dopo il pareggio con la Reggina, la Ternana capolista del girone C di Serie C insieme al Catanzaro va in trasferta a Francavilla Fontana contro la Virtus, ex squadra di Partipilo: "Una squadra aggressiva specialmente sulle seconde palle e che gioca su un campo piccolo" spiega Fabio Gallo nella conferenza stampa al termine dell'allenamento di rifinitura prima della partenza per la Puglia.

"Abbiamo analizzato l'avversario giovedì - dice Gallo a proposito della consueta match analysis - abbiamo avuto meno tempo a disposizione rispetto al solito. E' una squadra che viene dalla vittoria di Avellino, ma che solitamente in casa gioca in modo diverso. Hanno una caratteristica nella costruzione dal basso con i tre difensori, se vanno in pressione vanno a cercare la punta. Sarà una partita a mio avviso poco tecnica".

L'esperimento di Furlan esterno puro visto contro la Reggina sarà riproposto? "Ha già fatto il quinto a Brescia, ha fatto una cosa che sa fare. L'idea di cambiare in corso è una soluzione che abbiamo. Il campo è piccolo e questo significa meno spazio per attaccare".

In settimana colloquio con Damian: "E' arrivato in condizioni non ottimali, sta lavorando bene e sa che mi aspetto tanto da lui. E' arrabbiato ma non abbastanza".

Come affrontare una mina vagante come la Virtus? "Fare i presuntuosi è la premessa del cadere. Bisogna fare la nostra partita a prescindere dagli altri. Bisogna rispettare l'avversario e pareggiare le loro caratteristiche, a quel punto possiamo pensare di far prevalere la nostra presunta superiorità".

La tensione per la sconfitta con il Monopoli è ormai alle spalle: "Non ero arrabbiatissimo con la squadra, ma dovevo farlo vedere. Ero invece molto arrabbiato per alcune cose che ho letto. Dopo tre vittorie non mi aspettavo carezze, ma di certo nemmeno badilate contro la squadra".

Alla 7° giornata sembra già un torneo molto equilibrato: "E' un campionato difficile, dipende da che giornata trovi te e l'avversario, non è facile essere sempre al massimo. La carta d'identità della squadra comincia ad essere molto chiara. Il Bari in difficoltà? Si riprenderà ma è difficile che domini nettamente".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE